Questo sito contribuisce all'audience di

Fuori i secondi, è la giornata di Busa-Fun Food

Supersfida piacentina sabato a Gossolengo (si gioca alle 18) fra le prime due formazioni della Serie C femminile

Le padrone di casa del Busa Trasporti, capolista in Serie C

Quella di sabato fra Busa Trasporti e Fun Food San Giorgio (si inizia alle 18 a Gossolengo) non sarà soltanto sfida tra due delle realtà più interessanti del panorama pallavolistico della Serie C. Non basteranno le tattiche studiate e provate ad allenamento da Gabriele Cornalba e Luca Papotti: a scendere sul parquet saranno infatti una ventina di atlete. Tutte con una storia da raccontare, con le dita nastrate e la voglia di sfogare grinta e carica agonistica. O magari salvare qualche pallone volando a pochi centimetri dal suolo. A volare saranno esperienza e gioventù. Sara Cricchini da una parte, Alessia Testa dall’altra: chi vive per la prima volta da titolare un campionato di serie C e chi di stagioni ne ha trascorse tantissime nel ruolo di libero. Entrambe saranno chiamate a difendere le rispettive squadre da attaccanti di un’altra categoria mentre Hellen Amorim Macedo e Francesca Passerini saranno in panchina in caso di necessità.

Parlando di attaccanti, per la Busa c’è soltanto l’imbarazzo della scelta: capitan Chiara Scarabelli e Camillinha garantiscono potenza e precisione. Se la trascinatrice delle biancoverdi può fare male anche dalla seconda linea, per la carioca non esiste traiettoria impossibile. In questo senso i trascorsi nel beach volley aiutano parecchio, anche sul versante della tenuta atletica per tutta la lunghezza della gara. In panchina poi c’è la verve della giovanissima Sofia Cornelli, pericolosissima anche a servizio, e la grinta di Anna Markovic, l’anno passato al Team 03.

San Giorgio non è certo da meno: sono tre i nomi a disposizione di coach Papotti. Anastasia Alletti, Valentina Prazzoli, Chiara Brigati formano un trittico di esperienza e grinta fortemente voluto dall’allenatore di Fontanellato: Prazzoli garantisce equilibrio, ad Alletti e Brigati spetta il compito di fare punti. A disposizione c’è poi la giovanissima Alessia Arfini che, proprio come Cornelli per la Busa, si trova a martellare anche nelle giovanili, nel campionato Under 16. 

In posto due il duello è tra Chiara Cappellini e Camilla Facini, l’anno passato secondo opposto ad Alseno. La biancoverde regala qualità e sicurezza in battuta: qualora Cornalba volesse cambiare le carte in tavola Wendy Cobbah è sempre pronta all’ingresso in campo.

Ad innescare le attaccanti due alzatrici con trascorsi importanti, anche in serie A2: Margherita Rocca, cresciuta nelle giovanili del River 2001 e reduce dalle esperienze a Fiorenzuola e nel Bakery, detterà i tempi per la Busa mentre Micaela Perini sarà in cabina di regia per le ospiti. Un passato alla Lupa e a Fontanellato ed una grande intesa con il coach, ex palleggiatore. In panchina ci saranno Elena Maloberti, classe ’99: un altro prodotto del vivaio MioVolley. Per il San Giorgio il ruolo di seconda palleggiatrice spetta a Giulia Cavi.

Al centro la Busa ha recuperato sabato scorso Debora Allegretti mentre ad alzare il muro sarà Jovana Nedeljkovic, pericolosa in fast. Non mancherà poi Arianna Bulla: cresciuta nelle giovanili del MioVolley, partita dalla prima divisione e capace di ritagliarsi spazi importanti nel sestetto di Cornalba. La Fun Food punterà invece sulla capitana Michela Zambelli e su Eleonora Fava (ex San Paolo): anche qui esperienza e gioventù si fondono al meglio. Mira Tonna, arrivata dalla provincia di Parma insieme a Facini, completa il terzetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nulla ovviamente trapela sui sestetti di partenza delle due formazioni: l’allenamento di venerdì sarà fondamentale per oliare i motori delle due macchine più veloci del campionato. Al campo l’ardua sentenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento