menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Gas Sales durante la presentazione a Palazzo Galli

La Gas Sales durante la presentazione a Palazzo Galli

Botti: «Soddisfatto della mia Gas Sales. Adesso cerchiamo la qualità». Abbonamenti oltre quota 300. VIDEO

Il tecnico biancorosso analizza le prime amichevoli: lavoriamo sulle opzioni a disposizione. Sabato ultimo giorno per abbonarsi con lo sconto, evento in via Borghetto. Nel pomeriggio amichevole con Milano

E’ un Massimo Botti soddisfatto quello che vede la sua Gas Sales prendere forma. Passo dopo passo la squadra inizia a crescere e lo ha confermato anche nella positiva amichevole contro Cuneo. Al di là del risultato i biancorossi sono sembrati molto più sicuri rispetto alle ultime uscite, con Fei e Yudin a fare da trascinatori ma anche con importanti contributi da parte di tutti i componenti della rosa.

«Sono soddisfatto - spiega il tecnico - perché ho visto progressi sia dal punto di vista del gruppo sia come gioco, il tutto accompagnato da una maggiore freschezza fisica che in campo si è notata in modo evidente».

Avete messo in mostra anche una maggiore continuità.

«Non era difficile considerando che le prime due comparsate sono state una sgambata. Dal punto di vista tecnico non chiedevamo niente se non quello di impegnarsi, dare il massimo e capire i nostri limiti. Con Cuneo abbiamo registrato progressi anche sotto l’aspetto qualitativo e si sono viste buone cose».

Cosa ti ha soddisfatto maggiormente?

«Il lavoro svolto in difesa sui palloni toccati a muro, mentre dobbiamo migliorare su alcune letture e sulla continuità in cambio palla, dove abbiamo un buon potenziale e un buon margine ma bisogna essere più concreti. Ovviamente queste gare non servono per trovare concretezza, bisogna sperimentare, provare cose differenti e tutte le opzioni a disposizione per capire come ottimizzare il nostro gioco».

Sabato di nuovo in campo, qual è l’obiettivo di queste amichevoli?

«Siamo nella seconda fase della preparazione. Nelle prime quattro settimane abbiamo puntato sulla quantità, adesso bisogna aggiungere qualità; chiaro che ai test chiediamo un feedback positivo anche come risultato».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento