menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un attacco di Kohut contro Padova (f. legavolley.it)

Un attacco di Kohut contro Padova (f. legavolley.it)

Volley - Le pagelle dell'Lpr: si salvano in pochi

Serata negativa per Piacenza, che gioca bene per un set e mezzo poi alza bandiera bianca di fronte a Padova. Le pagelle Coscione 5: parte molto bene, sfrutta i centrali con grande semplicità e alterna...




Serata negativa per Piacenza, che gioca bene per un set e mezzo poi alza bandiera bianca di fronte a Padova. Le pagelle

Coscione 5: parte molto bene, sfrutta i centrali con grande semplicità e alterna tutti i propri attaccanti. Poi è vittima di un momento buio, tanto che Giuliani lo richiama in panchina. Quando rientra la squadra è in confusione
Tavares 5,5: entra e prova a dare una mano concreta, ma il momento è di quelli complicati e non per colpa sua
Luburic 6+: timido e impacciato per i primi due set, scatenato nel terzo quando attacca con il 100 per cento mettendo a terra più della metà dei punti totali dell’Lpr. Bisogna capire se il vero Luburic è quello della prima metà di gara o della parte finale
Kohut 5,5: alterna buoni momenti a errori banali. Nel finale di secondo set con attacco e muro permette a Piacenza di guadagnare un vantaggio che potrebbe essere decisivo. Però durante la gara sbaglia anche due appoggi elementari regalando punti agli avversari
Patriarca 6: quando è chiamato in causa in attacco risponde bene. Se attacca solo 7 palloni in quattro set la colpa non è sua. In battuta però se non forza non può commettere errori
Zlatanov 5+: partenza eccellente, poi cala in modo evidente. Forse non è un caso che il momento migliore di Piacenza coincida con il suo
Perrin 5: pomeriggio anonimo, tutto il contrario dell’esordio con Milano e della buona prova in casa della Lube. Fatica in tutti i fondamentali
Manià 6,5: in difesa entusiasma in avvio, poi ha alcuni sprazzi da applausi. In ricezione non è impeccabile, ma complessivamente è il più continuo
Ter Horst sv: entra e salva subito una palla che finisce in panchina. Lo spirito è quello giusto, ma resta in campo troppo poco per incidere

Tencati sv
Papi sv

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento