rotate-mobile
Volley A1 maschile

Botti si qualifica alla Challenge Cup con il Lublin: «E' solo l'inizio»

Per il tecnico piacentino la prima stagione in Polonia termina con risultati lusinghieri

Termina con una vittoria la prima stagione di Massimo Botti alla guida del Luk Lublin. Il tecnico piacentino, alla sua prima esperienza all’estero, dopo aver chiuso la stagione regolare in sesta posizione con diciotto vittorie su 30 gare disputate e 52 punti complessivi, ha tagliato anche il traguardo della prima qualificazione nella storia della società alla Final four di Coppa di Polonia e proprio lunedì sera ha staccato il pass per la prossima Challenge Cup, battendo Danzica nei playoff per il quinto posto.

Si chiude dunque con risultati più che positivi l’avventura del tecnico piacentino alla guida della società polacca, che già nei mesi scorsi aveva deciso di rinnovargli il contratto; il prossimo anno il tecnico troverà in rosa anche Wilfredo Leon e non è difficile prevedere che l’asticella verrà ulteriormente alzata, sia in campionato sia a livello internazionale.

“La stagione è giunta al termine – ha scritto il tecnico su facebook - e francamente non poteva finire meglio di così. Siamo stati protagonisti e abbiamo dimostrato di essere una grande squadra ma soprattutto un gruppo unito che non molla mai. Ringrazio il club per aver creduto in me e avermi supportato fin dai primi giorni, il mio staff giovane e competente, i supporters sempre presenti ovunque con il loro entusiasmo. Per ultimi i giocatori, è stato un onore poter lavorare con voi ragazzi. Grazie, ed è solo l’inizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti si qualifica alla Challenge Cup con il Lublin: «E' solo l'inizio»

SportPiacenza è in caricamento