Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Giuliani: «Sono sicuro, i risultati arriveranno»

Alberto Giuliani non si arrende. Vive una situazione difficile ma non ha intenzione di abbandonare la barca, così insieme alla società decide di cambiare parte dell’equipaggio (la prima novità è il preparatore atletico Carlos De...

Giuliani durante la presentazione estiva insieme ai Lupi Biancorossi

Alberto Giuliani non si arrende. Vive una situazione difficile ma non ha intenzione di abbandonare la barca, così insieme alla società decide di cambiare parte dell’equipaggio (la prima novità è il preparatore atletico Carlos De Lellis) perché ha tutte le intenzioni di guidare la barca biancorossa in acque molto più tranquille. La prima parte di stagione è stata molto travagliata e avara di sorrisi, adesso la lunga sosta permette all’Lpr di resettare tutto per presentarsi alla fase decisiva del campionato con l’obiettivo di dimenticare il pessimo avvio.

«A livello di risultati sono stati mesi molto difficili - confessa Alberto Giuliani - e tutti ci aspettavamo molto di più. Però posso assicurare che non è mai mancato e mai mancherà l’impegno per migliorare, stiamo facendo il massimo e sentiamo la vicinanza di tutte le componenti: società, tifosi e appassionati».

Nonostante la lunga serie di sconfitte la fiducia nell’allenatore è sempre massima. Di solito il primo che “salta” è sempre il tecnico, invece Alberto Giuliani non è stato messo in discussione.
«Questo mi fa molto piacere, penso sia un premio alla passione e alla dedizione che tutti, me compreso, mettono nel proprio lavoro».

Dopo qualche mese a Piacenza ci può dire se si aspettava questo ambiente? Quali sono le caratteristiche principali dell’Lpr?
«Era l’ambiente che mi attendevo, quello che invidiavo quando non ero qui ad allenare. Una realtà in cui puoi lavorare tranquillo, senza grandi pressioni, aspettando i risultati che sono sicuro arriveranno».

Obiettivi per il 2016?
«Dire che puntiamo a migliorarci sembra una battuta. Non sarà così difficile ma nemmeno facile; queste festività per noi dovranno essere l’inizio di una nuova preparazione per avviare un campionato completamente differente»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento