menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley - Copra Ardelia ko nel test con il Friedrichshafen - 1

Volley - Copra Ardelia ko nel test con il Friedrichshafen - 1

Volley - Copra Ardelia ko nel test con il Friedrichshafen

Se l’amichevole con il Friedrichshafen doveva servire a trovare ritmo e un po’ di entusiasmo dopo la sconfitta di domenica con Ravenna l’obiettivo non è stato raggiunto. I tedeschi rimangono al comando dal primo all’ultimo punto dei...


Se l’amichevole con il Friedrichshafen doveva servire a trovare ritmo e un po’ di entusiasmo dopo la sconfitta di domenica con Ravenna l’obiettivo non è stato raggiunto. I tedeschi rimangono al comando dal primo all’ultimo punto dei tre set “canonici” e superano nettamente una Piacenza a lungo amorfa 3-1 (25-16, 25-20, 25-20, 18-25), con Radici che da metà del secondo set deve sostituire metà squadra titolare per lasciare spazio a chi ha iniziato dalla panchina. Anche per vedere in campo un pizzico di carica agonistica bisogna attendere parecchio; se si eccettua Vermiglio che prova a caricare i suoi compagni ad ogni punto dal resto della squadra si vede poco.

STOP - Così arriva la sesta sconfitta consecutiva fra amichevoli e impegni ufficiali: vero che quattro non contavano niente, però anche queste rappresentano un segnale che il top è ancora molto lontano . Friedrichshafen, si sa, è una formazione tosta che giocherà la prossima Champions League, ma fermarsi a 16 punti nel primo set è eccessivo. Sotto 1-0 Radici inizia a cambiare inserendo Ter Horst per Zlatanov e dopo pochi scambi anche Page per Le Roux, che rientrerà successivamente. Il muro, in difficoltà per il resto della partita, regala il vantaggio 12-10 con Vermiglio e Ostapenko, poi in casa biancorossa si spegne la luce. Un black out che vede il parziale di 6-0 degli ospiti capaci poi di chiudere 25-20 senza mai rischiare.

SI CAMBIA - Piacenza cambia tutto e anche i tedeschi danno spazio a chi è partito nella zona delle riserve. La terza frazione è equilibrata fino a quota 18, raggiunta spalla a spalla dalle due squadre, poi il doppio muro su Ter Horst e Le Roux porta la squadra di Moculescu a chiudere 25-20. Si gioca anche la quarta frazione, finalmente tutta di marca biancorossa con il Copra Ardelia che rende meno amaro il finale aggiudicandosi la frazione 25-18.

COPRA ARDELIA-FRIEDRICHSHAFEN 1-3
(16-25, 20-25, 20-25, 25-18)

COPRA ARDELIA: Alletti 2, Page 6, Marra (L(, Le Roux 4, Vermiglio 2, Papi 1, Ter Horst 8, Mario Junior (L), Massari 8, Zlatanov, Ostapenko 7, Tencai 2, Kohut 7, Tavares. All. Radici
FREDRICHSHAFEN: Gauna 5, Spath, Vangardereen 7, Tischer, Finger 9, Vogel 13, Gunthor, Reichert, Grabenikov (L), Gergye 8, Gontariu 6, Geller 7, Zimmerman 2. Ne: Davis. All. Moculescu

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento