Questo sito contribuisce all'audience di

La Gas Sales si conferma la regina del tie break: 3-2 anche a Sora

Quarto successo su cinque gare finite al quinto set per i biancorossi, che ottengono anche la prima vittoria lontano dal PalaBanca

Un attacco di Dick Kooy nella gara contro Sora

Mazda Cx3 copia-3Seconda vittoria consecutiva, quattro punti in tre giorni e quarta vittoria su cinque tie break disputati. La Gas Sales si conferma regina delle maratone e dopo aver conquistato quella contro Padova giovedì scorso (due ore e 40 di gioco) si ripete anche a Veroli in casa di Sora, superata 16-14 al tie break dopo altre due ore e 10 di battaglia.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potevano arrivare tre punti, considerato che i laziali fino a questo pomeriggio non avevano ancora rotto il ghiaccio in casa, ne arrivano due ma soddisfano comunque i biancorossi. Perché questo periodo non è particolarmente fortunato e la lista degli indisponibili si allunga di giorno in giorno. Metabolizzata l’assenza di Nelli, ora tornato a disposizione di Gardini (e chiamato a quasi cinque ore di gioco in tre giorni senza poter rifiatare), adesso il numero dei biancorossi in infermeria aumenta: a Fei (problema a un ginocchio) e Tondo (dolore a una spalla) si aggiungono Paris (frattura al dito di una mano) e, sgradita sorpresa dell’ultima ora, anche Scanferla, che deve fare i conti con il dolore a un adduttore. Quattro su una rosa di quattordici significa che probabilmente la fortuna al momento si è girata da un’altra parte. Gardini così inserisce Fanuli come specialista della seconda linea e chiede un sacrificio ulteriore ai suoi titolari, che rimangono in campo per una nuova partita infinita dopo quella di giovedì al PalaBanca. A proposito di PalaBanca, altro aspetto positivo è il primo successo esterno dei biancorossi, che dimostrano di saper vincere anche lontano da Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

  • Fiorenzuola - Luigi Pinalli traccia la rotta: «Per la nuova stagione servono regole chiare e tempo»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento