menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ostapenko in attacco (f.legavolley)

Ostapenko in attacco (f.legavolley)

Le pagelle: bravo Zlatanov, Ostapenko perfetto in attacco

Le pagelle di Piacenza-Verona, che ha visto il primo 3-0 stagionale dei biancorossi e la seconda vittoria consecutiva del Copra Ardelia dopo quella ottenuta tre giorni fa a Monza. Vermiglio 6,5: se i suoi...




Le pagelle di Piacenza-Verona, che ha visto il primo 3-0 stagionale dei biancorossi e la seconda vittoria consecutiva del Copra Ardelia dopo quella ottenuta tre giorni fa a Monza.
Vermiglio 6,5: se i suoi attaccanti viaggiano tutti dal 50 per cento in su il merito è anche (o forse soprattutto?) il suo. Permette a Ostapenko di iniziare a farsi sentire anche nel campionato italiano, per il resto come al solito sbaglia molto poco
Le Roux 7: non è devastante come nelle prime tre gare stagionali, ma solamente perché non ce n’è bisogno. Rimane uno degli attaccanti più pericolosi e quando serve a muro c’è sempre
Ostapenko 7,5: eccolo il giocatore che tutti a Piacenza aspettavano. Percorso netto in attacco, con 6 punti su altrettanti tentativi, e anche a muro, al di là dei due vincenti, dimostra di essere più pronto. In battuta sbaglia un po’ troppo
Kohut 6,5: in due fondamentali su tre dimostra di essere in partita. Bene in attacco, attento a muro, mentre per il servizio è meglio passare oltre. Ma contro questa Verona può anche prendersi una serata di riposo dai nove metri
Zlatanov 7,5: dategli la palla e lui la metterà a terra. Non importa chi ha di fronte né quanti avversari gli si piazzano davanti, il risultato è sempre lo stesso: il punto è biancorosso
Papi 6,5: poco appariscente ma fondamentale per il gioco di Piacenza. Parte male subendo due ace per lui inusuali, ma è solo un attimo di distrazione. Poi gioca la solita ottima partita con l’unica parentesi di due muri consecutivi subiti
Mario Junior 7+: continua la crescita del libero brasiliano, sempre più a suo agio in una squadra e con dei compagni tutti nuovi. In ricezione è perfetto, come dimostra il 90 per cento e i pochi palloni che Verona indirizza su di lui, in difesa a sprazzi spettacolare
Alletti sv: quando entra si fa sentire con un muro importante

Massari sv: resta in campo poco ma quando serve risponde presente
Tencati sv

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento