Questo sito contribuisce all'audience di

Si interrompe la striscia positiva della Gas Sales, in Polonia lo Skra Belchatow vince 3-0

Prima sconfitta in precampionato per i biancorossi, schierati con una formazione rimaneggiata

Si interrompe contro lo Skra Belchatow la striscia positiva di vittorie in precampionato della Gas Sales Piacenza: nella prima partita del “Volleyball Giant Charity Tournment” per i biancorossi, arriva una battuta d’arresto. Il confronto termina 3-0 per i polacchi guidati da Gogol Michal Mieszko (21-25, 25-27, 19-25).

Dopo il successo nel test di ieri con lo Jastrzębski Węgiel, la Gas Sales Piacenza ripropone la diagonale formata da Cavanna e Tondo, al centro Stankovic e Krsmanovic, Botto e Yudin in posto quattro e Scanferla libero. Nel primo set Belchatow prova a scappare fin dalle prima battute portandosi sul 13-7; Andrea Gardini prova a fermare il ritmo dei polacchi chiamando time out e inserendo Paris e Berger al posto di Cavanna e Tondo ma il doppio cambio non sortisce gli effetti sperati e il parziale finisce 25-21 per gli uomini di Mieszko.

Nella seconda frazione di gioco parte bene la Gas Sales Piacenza con Yudin schierato da opposto, Botto e Berger in banda: le squadre combattono punto a punto ma sul finale il guizzo dei polacchi consente a Belchatow di chiudere ai vantaggi 27-25.

Nel terzo set sono ancora i polacchi a partire meglio (12-5); gli uomini di Gardini recuperano portandosi a -3 grazie a un ace di Krsmanovic (13-10). Belchatow allunga ancora e dalla panchina trovano spazio Botto e Paris al posto di Tondo e Cavanna ma la frazione e la partita finiscono in favore della truppa di Mieszko 25-19.

Domenica Stankovic e compagni saranno di nuovo in campo contro lo Jastrzębski Węgiel alle ore 14.45 nella seconda partita del torneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

Torna su
SportPiacenza è in caricamento