rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Volley A1 maschile

Ci vuole la versione brillante della Gas Sales Bluenergy per non perdere terreno in campionato

Sabato al PalabancaSport arriva Taranto: biancorossi a caccia dei tre punti per difendere il terzo posto in classifica

GSE_banner_322x250_statico-2Dimenticare il passato e non pensare troppo al futuro. La Gas Sales Bluenergy deve concentrarsi esclusivamente sul presente, che vuol dire testa all’anticipo di sabato pomeriggio alle 18 al PalabancaSport contro Taranto. I due stop consecutivi in campionato, quattro nelle ultime cinque gare, e soprattutto l'opaca prestazione in casa di Verona ormai sono alle spalle. La “sfida delle sfide” di mercoledì in Champions League con lo Jastrzebski Wegiel incombe ma non è ancora il momento di fissare l’obiettivo sui polacchi. “Carpe diem” direbbero i latini e l’attimo che deve cogliere Piacenza è quello del confronto con i pugliesi. Le ultime soste forzate sull’autostrada che porta ai playoff costringono i biancorossi a non lasciare più per strada neppure un punto per evitare di scivolare oltre il quarto posto in classifica giocando dunque già dai Quarti di finale con lo svantaggio del fattore campo.

SCARICA GRATUITAMENTE LA PRESENTAZIONE DI GAS SALES BLUENERGY-TARANTO DA LEGGERE ONLINE

Mercoledì la squadra di Anastasi ha messo sul terreno di gioco una pallavolo e soprattutto un atteggiamento per nulla ideale, ma non bisogna dimenticare che poco più di dieci giorni fa i biancorossi hanno superato in modo brillante Perugia, che fino a quel momento sembrava imbattibile. Tradotto: nello spogliatoio di Piacenza ci sono tutti gli ingredienti per una ricetta stellata, bisogna solamente cucinarli nel modo corretto e portare in tavola un piatto da urlo che è nelle corde dei biancorossi.

Anastasi dovrà ancora fare a meno di Gironi, che sta recuperando, e resta da capire quale formazione manderà in campo. A Verona ha inserito Recine nel sestetto titolare per dare ritmo a tutti gli schiacciatori, salvo poi modificare a più riprese a gara in corso l’assetto visto che non otteneva le risposte sperate. L’importante è che tutti i componenti della rosa si facciano trovare pronti, perché il successo piano con Taranto diventa fondamentale in ottica Superlega. Una volta caduto l’ultimo pallone si potrà pensare alla Champions League.

Nicolò Hoffer: (libero Gas Sales Bluenergy): “A Taranto ho giocato una stagione, quella della promozione, ed ho bellissimi ricordi di quella esperienza. Ci aspetta una partita difficile vuoi perché dobbiamo ritrovare il giusto ritmo dopo due partite negative e vuoi perché affrontiamo una squadra che ha bisogno di punti per avere la matematica certezza della salvezza. Taranto ha dimostrato, al d là di quello che può dire la classifica, di essere una buona squadra giovando partite importanti, il fatto che spesso abbia disputato dei tie break la dice lunga sul carattere di questo gruppo. Noi vogliamo solo tornare alla vittoria e ritrovare il nostro gioco in vista dei prossimi impegni, Champions League compresa”.

L’avversario: Gioiella Prisma Taranto

Dall’altra parte della rete c’è Gioiella Prisma Taranto al suo quarto anno consecutivo in SuperLega Credem Banca e caccia della matematica certezza di rimanere anche nella prossima stagione nella massima categoria. Penultima in classifica con 12 punti frutto di due vittorie e diverse sconfitte al tie break, gli ionici vantano sei lunghezze di vantaggio sul fanalino di coda Catania ma a tre giornate dal temine con nove punti ancora in gioco la salvezza è da conquistare. La Società tarantina ha cambiato la guida tecnica in corso d’opera chiamando Ljubo Travica. Nel roster sono stati confermati i pilastri al centro capitan Aimone Alletti e Giovanni Gargiulo con il libero Marco Rizzo ed il giovane schiacciatore svedese Hampus Ekstrand. I nuovi arrivi in cara tarantina sono l’opposto Lorenzo Sala, lo schiacciatore Giacomo Raffaelli mentre dagli States invece figurano il centrale Jeffrey Jendryk ed il bomber opposto Kyle Russell, da Cisterna è arrivato il cubano Miguel Gutièrrez mentre in cabina di regia c’è l'esperto spagnolo Angel Trinidad De Haro. Esperienza e gioventù come testimoniano la presenza del giovane schiacciatore Luca Paglialunga e del secondo libero tarantino Davide Luzzi, due atleti made in Puglia, a completare il roster il giovane regista Federico Bonacchi come vice di De Haro.

Angel Trinidad De Haro (palleggiatore Gioiella Prisma Taranto): "Sappiamo che sarà dura a Piacenza. Affronteremo ancora una volta una partita in trasferta, ma andremo con la stessa energia e mentalità di fare del nostro meglio come abbiamo fatto soprattutto in queste ultime due partite e se riusciremo a prendere il massimo di punti possibili sarà una grande soddisfazione”.

PRECEDENTI: 6 (5 vittorie per Piacenza, 1 per Taranto)

EX: Fabrizio Gironi a Taranto nelle stagioni 2020-2022; Nicolò Hoffer a Taranto nella stagione 2020-2021.

SUPERLEGA CREDEM BANCA 2023-2024

9ª giornata di ritorno

Sabato 17 febbraio

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza – Gioiella Prisma Taranto

Mint Vero Volley Monza – Farmitalia Catania

Domenica 18 febbraio

Pallavolo Padova – Sir Susa Vim Perugia

Itas Trentino – Valsa Group Modena

Allianz Milano – Rana Verona

Cucine Lube Civitanova – Cisterna Volley

CLASSIFICA

Itas Trentino p. 52; Sir Susa Vim Perugia 44; Gas Sales Bluenergy Piacenza 36; Cucine Lube Civitanova 35; Rana Verona 33; Mint Vero Volley Monza e Allianz Milano 30; Valsa Group Modena 24; Cisterna Volley 22; Pallavolo Padova 18; Gioiella Prisma Taranto 12; Farmitalia Catania 6.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci vuole la versione brillante della Gas Sales Bluenergy per non perdere terreno in campionato

SportPiacenza è in caricamento