rotate-mobile
Volley A1 maschile

Candellaro: «La differenza l'ha fatta l'agonismo». Scanferla: «Abbiamo dimostrato di crederci». Le pagelle

Il centrale biancorosso: «Nella fase iniziale abbiamo fatto vedere delle discrete cavolate. Adesso ci aspettano tre finali»

LE PAGELLE

Baranowicz 6+: perde un po’ la bussola come tutta la squadra, ritrova la strada giusta quando serve

Grozer 6+: parte bene, come lascia intendere anche la sua difesa a metà primo set (concretizzata da Baranowicz e Clevenot). Poi esce un po’ dalla gara nonostante faccia il possibile per dare una mano concreta

Mousavi 6: ancora troppo altalenante. Per oltre due set non è in partita, poi diventa decisivo quando la gara gira dalla parte di Piacenza, anche per merito suo

Candellaro 7+: conferma di attraversare un ottimo momento. In attacco è immarcabile, a muro attento e anche con il servizio crea spesso problemi agli avversari

Clevenot 7,5: il migliore in assoluto, perché è di gran lunga il più continuo, l’unico a dare risposte positive anche quando la squadra sembra affondare. Parte alla grande in attacco, anche sui palloni per nulla scontati, prosegue sulla stessa strada aggiungendo muri e ace. Trascinatore

Russell 6: alterna grandi colpi a una serie di imprecisioni non da lui, come il muro subito alla fine del primo set e una pipe non chiusa su una rigiocata fondamentale al termine della frazione iniziale. Quando la partita passa dalla parte di Piacenza cresce parecchio

Scanferla 7+: la fotografia della sua partita è la strepitosa la difesa sul 23 pari del terzo set, ma nel fondamentale va davvero al massimo per quasi tutto l’incontro

Polo 7: voto troppo alto per chi gioca complessivamente cinque minuti? Assolutamente no, perché entra da freddo e piazza due battute velenosissime, poi in prima linea mette a terra senza timore un punto fondamentale girando la gara

Antonov sv: le statistiche racconterebbero di un’insufficienza, la realtà è che resta in campo solamente nel disastroso secondo set, per il resto sono solo apparizioni

Izzo 6: quando entra nel secondo set almeno prova a dare la scossa

Finger sv

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candellaro: «La differenza l'ha fatta l'agonismo». Scanferla: «Abbiamo dimostrato di crederci». Le pagelle

SportPiacenza è in caricamento