Domenica, 14 Luglio 2024
Ciclismo

Poker di convocazioni ai Mondiali per il Vo2 Team Pink

Vittoria Grassi, Anita Baima, Valentina Zanzi e Asia Sgaravato in azzurro alla rassegna iridata su pista in Colombia dal 23 al 27 agosto

Un poker di convocazioni in azzurro per la massima rassegna iridata della categoria. Ci sarà tanta Bft Burzoni VO2 Team Pink a tinte azzurre nella spedizione italiana a Calì, città della Colombia che da mercoledì 23 a domenica 27 agosto ospiterà i Mondiali juniores su pista.
Nelle fila della nazionale azzurra femminile di categoria, infatti, figurano ben quattro "panterine" del sodalizio piacentino. A portare in alto i colori della società presieduta da Gian Luca Andrina saranno le torinesi Vittoria Grassi (classe 2005) e Anita Baima (2006), la faentina Valentina Zanzi (2005) e la veronese Asia Sgaravato (2006).
"Quest'anno - commenta il ds Stefano Peiretti - abbiamo questa piacevole "convocazione di massa" ai Mondiali su pista, la chiamata di quattro ragazze conferma la loro ottima attitudine per questo settore. Inoltre, per Sgaravato e Zanzi rappresenta anche una sorta di rivincita personale dopo la mancata chiamata per gli Europei dovuta a malanni vari che avevano colpito le ragazze in quel periodo. E' una trasferta molto impegnativa per la distanza, con tante ore di volo e il fuso orario, ma sicuramente permetterà loro di acquisire un bagaglio esperenziale che sarà utile anche al loro rientro in Italia. E' una grande conferma del buon lavoro che stiamo svolgendo e un piacevole "regalo" per i nostri sponsor che ci sostengono in modo continuo, permettendoci di svolgere l'attività ciclistica. In bocca al lupo alle nostre atlete e a tutte le ragazze della nazionale italiana".
LA PAROLA ALLE "PANTERINE" - "Sono molto felice - spiega Valentina Zanzi - di questa convocazione dopo l'inizio di stagione in cui ho avuto un po' di intralci a causa della mononucleosi. Sono felice di essere al Mondiale, onorerò al meglio la maglia azzurra e darò il massimo".
"Sono molto contenta - fa eco Asia Sgaravato - di partecipare a questi Mondiali, che sono una soddisfazione molto grande a livello personale. Durante questa stagione ci sono stati molti imprevisti che non hanno fatto esprimere al meglio le mie potenzialità. Per questo, considero la chiamata una rivincita personale. Darò il massimo e non sono qui solo per partecipare".

Infine, le due "panterine" piemontesi. "E' la terza convocazione di quest'anno in maglia azzurra e sono molto contenta; cercherò di onorare al meglio i colori dell'Italia e come sempre punterò a fare il meglio possibile", le parole di Anita Baima. A chiudere il cerchio, Vittoria Grassi. "Non so bene cosa aspettarmi - racconta Vittoria - non sapendo esattamente a quali specialità parteciperò. In ogni modo, cercherò di fare del mio meglio per onorare la maglia dell'Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker di convocazioni ai Mondiali per il Vo2 Team Pink
SportPiacenza è in caricamento