Questo sito contribuisce all'audience di

Ciclismo - 6 Giorni delle Rose: le 20 coppie al via

Saranno venti le coppie che si contenderanno, da lunedì (18 luglio) a sabato (23) la 19^ edizione della 6 Giorni delle Rose, manifestazione internazionale di ciclismo su pista che alterna le gare della tradizionale 6 Giorni a coppie e quelle di...

Ciclismo - 6 Giorni delle Rose: le 20 coppie al via - 1
Saranno venti le coppie che si contenderanno, da lunedì (18 luglio) a sabato (23) la 19^ edizione della 6 Giorni delle Rose, manifestazione internazionale di ciclismo su pista che alterna le gare della tradizionale 6 Giorni a coppie e quelle di Classe 1 Uci (il livello più alto, che assegna punti per il ranking dal quale dipendono le partecipazione a Mondiali e Olimpiadi). Un evento che, nel complesso, porterà a Fiorenzuola circa 400 atleti (uomini e donne, dalla categoria Elite a quelle giovanili, oltre ad una gara per handbike) in rappresentanza di 26 paesi diversi.
Le 20 coppie in gara sono:

1 Elia Viviani – Michele Scartezzini (ITA) - ACEF

2 Tristan Marguet – Gael Suter (SUI) - ROSSETTI Market

3 Morgan Knejsky – Benjamin Thomas (FRA) - ROSTI

4 Alex Buttazzoni - Liam Bertazzo (ITA) - BFT Burzoni

5 Claudio Imhof - Loic Perizzolo (SUI) - FERRI

6 Felix English – Marc Potts (IRL) - LA ROCCA

7 Mark Stewart - Kian Emadi (GBR) - ALU TECNO

8 Luke Mudgway– Nicholas Kergozou (NZL) - BUSSANDRI

9 Wojtek Pszczolarski – Adrian Teklinski (POL) - PAVINORD

10 Ondrej Vendolsky – Jan Kraus (CZE) - RAMENZONI

11 Jiri Hochmann – Frantisek Sisr (CZE) - FAVORIT

12 Juan Ignacio Curuchet– Ruben Gabriel Ramos (ARG) - MORI

13 Joseph Berlin Semon – Philemon Marcel Millet (FRA) - ARDA NATURA

14 Simon Bigum– Elias Busk (DEN) - TRONI

15 Xuliano Kamberaj - Daniel Staniszewski (ALB/POL) - INSIDE

16 Tobias Wauch – Stefan Mastaller (AUT) - PADANA IMPIANTI

17 Guy East – John Croom (USA) - HOPE

18 Stephen Bradbury – Attilio Viviani (GBR/ITA) - AVIS

19 Robert Bickel - Michael Alborn (GER/SUI) METRONOTTE Piacenza

20 Vitaliy Hryniv – Roman Gladysh (UKR) - TOP FOREX

Ci sarà anche la maglia arcobaleno di campione del mondo ad illuminare la prima serata: Filippo Ganna infatti partirà con il ruolo di favorito nella gara di Classe 1 UCI dell’inseguimento individuale, specialità nella quale si è laureato campione iridato quattro mesi fa a Londra. Il talento piemontese classe ’96 (compirà 20 anni il 25 luglio) arriva a Fiorenzuola forte di una grande condizione: recentemente ha conquistato al Velodromo di Montichiari anche il titolo europeo Under 23, facendo registrare nell’occasione il nuovo record italiano, con il tempo di 4’14”165.

Oltre alla partecipazione nella passata stagione, con il secondo posto nell’inseguimento di classe 1, Ganna gareggiò al Velodromo di Fiorenzuola anche quattro anni fa, nell’estate 2012, quando al “Pavesi” si disputarono i campionati italiani Allievi: pure in quel caso fu secondo (alle spalle di Affini). Stavolta sarà anche tutto il calore del pubblico fiorenzuolano a spingerlo verso il risultato pieno. Dopo l’arcobaleno di Ganna in pista e dopo le gare della tradizionale Sei Giorni a coppie, la prima serata della Sei Giorni si chiuderà con lo show di fuochi artificiali a ritmo di musica dei Maestri Bernocco, il tutto ad ingresso gratuito per una serata davvero imperdibile.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento