Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Pro Piacenza: obiettivo finale

Missione finale. Con questo obiettivo il Pro Piacenza partirà alla volta di Città di Castello (Perugia) dove giovedì pomeriggio (fischio d'inizio alle ore 18) affronterà la Lupa Roma nella semifinale scudetto di Serie D. Un appuntamento davvero...

Luca Matteassi in azione (foto Spreafico-Galli)-2
Missione finale. Con questo obiettivo il Pro Piacenza partirà alla volta di Città di Castello (Perugia) dove giovedì pomeriggio (fischio d'inizio alle ore 18) affronterà la Lupa Roma nella semifinale scudetto di Serie D. Un appuntamento davvero prestigioso per la squadra rossonera che è fermamente intenzionata ad arrivare fino in fondo a questa post season. Dall'altra parte del tabellone si affrontano invece Lucchese e Pordenone (sempre giovedì ma da Arezzo) mentre la finalissima è in programma ad Arezzo domenica pomeriggio con diretta su Raisport. Non ci sono squalificati tra le fila del Pro Piacenza, unico indisponibile è Stefano Franchi, dunque Franzini opterà per la migliore formazione possibile dando spazio a Tenderini ('94) in porta, difesa con Castellana ('95) e Jakimovski sugli esterni, in difesa Colicchio e Rieti. A centrocampo la diga delle meraviglie con Cazzamalli, Silva e Marmiroli ('94); in attacco il capitano Luca Matteassi e Pessagno ('93) a supporto di Piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento