Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Fiorenzuola rivelazione del campionato

In virtù del successo di misura ottenuto ai danni del Mezzolara, il Fiorenzuola si è portato a sette punti dal primo posto, ma, soprattutto, i rossoneri hanno lasciato la zona play out a nove punti. Un margine non certo rassicurante in...

Dennis Piva-2
In virtù del successo di misura ottenuto ai danni del Mezzolara, il Fiorenzuola si è portato a sette punti dal primo posto, ma, soprattutto, i rossoneri hanno lasciato la zona play out a nove punti. Un margine non certo rassicurante in chiave-salvezza, considerate le tante partite ancora da giocare, ma certo un bottino che consente all’undici di Mantelli di guardare al futuro senza eccessivi affanni.

Come ama ripetere ogni domenica il tecnico del Fiorenzuola, bisogna sempre restare “sul pezzo”, ma le prime quattordici giornate di campionato hanno detto che il gruppo rossonero ha tutte le carte in regola per ottenere una salvezza non troppo tribolata. E anzi, una volta raggiunta la quota fissata dallo stesso Mantelli nell’ordine dei 45 punti, per togliersi qualche soddisfazione in più.

Anche quando il Fiorenzuola ha dovuto rinunciare a uomini importanti, i rossoneri non si sono mai smarriti. Con il Mezzolara il tecnico rossonero ha dovuto fare a meno tre pedine del calibro di Franchi, Pizzelli e Guglieri, e anche dell’under Pighi, quasi sempre titolare in questa prima parte di stagione. Eppure, pur in formazione rimaneggiata, il Fiorenzuola almeno per un tempo ha imposto il suo gioco e i suoi ritmi, è passato in vantaggio con Lucci e avrebbe potuto raddoppiare in almeno tre occasioni.

Nel secondo tempo, considerata la terza partita giocata in una settimana e l’infortunio occorso a Casisa, i rossoneri hanno pensato soprattutto a controllare gli avversari. Ma lo hanno fatto con grande personalità e sicurezza, concedendo poco o nulla all’undici bolognese. Nel corso di questi due anni abbondanti in Valdarda, Mantelli ha saputo forgiare un gruppo granitico, che raramente ha subito la partita, ma quasi sempre la ha imposta, anche quando in campo non ci sono andati tutti i titolari.

Domenica prossima, nella trasferta toscana di Borgo San Lorenzo, l’emergenza continuerà: Pizzelli, Guglieri e Pighi non saranno disponibili, Piva sarà squalificato; rispetto alla sfida con il Mezzolara, rientrerà bomber Franchi. Ma nessuno, in casa rossonera, si fascerà la testa prima del tempo. Anzi. Considerati i precedenti, è lecito attendersi un altro Fiorenzuola da battaglia.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento