Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Fiorenzuola: match da brividi col Rimini

Il Fiorenzuola arriva all’affascinante trasferta di Rimini imbattuto e con un punto di vantaggio sui romagnoli padroni di casa, ma con qualche problema di formazione di troppo. Sessi (espulso mercoledì scorso) è infatti squalificato, Piccolo...

Serie D - Fiorenzuola: match da brividi col Rimini - 1
Il Fiorenzuola arriva all’affascinante trasferta di Rimini imbattuto e con un punto di vantaggio sui romagnoli padroni di casa, ma con qualche problema di formazione di troppo. Sessi (espulso mercoledì scorso) è infatti squalificato, Piccolo infortunato, mentre Lucci e Casisa, non al meglio della condizione, inizieranno la gara dalla panchina, così come Pizzelli, definitivamente riaggregato alla squadra, ma non ancora pronto per scendere in campo. Grazie al successo ottenuto nel primo turno infrasettimanale della stagione (1-0 sul Formigine) l’undici di Mantelli ha toccato quota cinque punti, mentre i biancorossi guidati da mister Cari, usciti sconfitti dalla trasferta di Este, sono rimasti fermi a quattro punti. Uno scenario davvero difficile da ipotizzare alla vigilia del campionato: il Rimini è considerata un po’ da tutti tra le grandi favorite del girone, mentre la salvezza appare l’unico orizzonte per ora plausibile per il neopromosso Fiorenzuola. I numeri però non mentono e, al momento, i rossoneri di Mantelli, nonostante le non ottimali condizioni fisiche di alcuni uomini-chiave, sono a ridosso delle prime posizioni.

Anche dal punto di vista mentale, con cinque punti già conquistati nelle prime tre giornate del campionato il Fiorenzuola arriva nelle condizioni ideali per affrontare i blasonati avversari: non c’è l’ansia di dover fare punti a tutti i costi, ma anzi Piva e compagni hanno la possibilità di scendere in campo a viso aperto. “In questo momento della stagione i valori reali non sono ancora usciti – osserva mister Mantelli – resto convinto che Piacenza, Rimini e Correggese siano di un altro pianeta. Ciò detto, tutte le partite hanno per me la stessa importanza e noi abbiamo il dovere di provare a tornare con qualche punto anche dalla trasferta di Rimini”.

Ancora una volta dovrà fare i conti con assenza decisamente pesanti.
“Gli assenti non li considero e ho grande fiducia nei ragazzi che ho disposizione”.

Crede che l’ambiente caldo e i tifosi del Rimini possano condizionare i suoi ragazzi?
“Non siamo certo abituati a giocare davanti a tanti tifosi, anche questo aspetto potrebbe avere il suo peso nell’economia della partita”.

Un’ipotesi di formazione potrebbe essere quella con Valizia tra i pali, Ratti, Fogliazza, Piva e Donati in difesa, Mazzoni, Petrelli e Guglieri in mediana, con i due giovani Pighi e Masseroni a sostegno di Franchi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento