Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Fiorenzuola, debutto da grande squadra

Difficile per Matteo Girometta sognare un debutto ufficiale migliore con la maglia del Fiorenzuola. Con la Grumellese l’ex biancorosso ha timbrato una doppietta da bomber vero, vanificando il momentaneo pareggio degli ospiti e rendendo merito...

Matteo Girometta, due gol all'esordio ufficiale
Difficile per Matteo Girometta sognare un debutto ufficiale migliore con la maglia del Fiorenzuola. Con la Grumellese l’ex biancorosso ha timbrato una doppietta da bomber vero, vanificando il momentaneo pareggio degli ospiti e rendendo merito alla superiorità evidenziata dall’undici di Mantelli, che ha sofferto per cinque minuti alla fine del primo tempo e qualche istante dopo il gol realizzato da Okyere. Al netto di una decina di minuti di sbandamento, comprensibili alla prima di campionato, il Fiorenzuola ha aperto la stagione ufficiale con il piglio e la personalità della grande squadra, nonostante le assenze di capitan Piva (imprescindibile non solo sul piano tecnico) e in parte di Ferrari, che ha iniziato la gara dalla panchina, ma, alla prima palla toccata, con una giocata pazzesca ha colpito una traversa che ha del clamoroso.
Ha subito funzionato il 4-2-3-1 disegnato da Mantelli, con Guglieri e Volpe nella parte dei geniali guastatori. Ma l’eroe di giornata è stato senza dubbio Matteo Girometta, che prima ha ribadito in gol il palo colpito da Fogliazza, quindi, a poco più di dieci minuti dal novantesimo, ha infilato il 2-1 a modo suo, trasformando in oro una pennellata d’autore di Volpe:
“Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile – ha spiegato il numero nove del Fiorenzuola – la Grumellese, da neopromossa, non aveva molto da perdere. In alcuni frangenti abbiamo effettivamente sofferto, ma sono convinto che la nostra vittoria non faccia una piega. Era importante vincere e partire con il piedi giusto, sono davvero contento”.
Dopo il primo gol sei corso ad abbracciare mister Mantelli.
“Sì, perché durante la settimana mi sprona sempre ad essere più cattivo quando arrivo al tiro. Spero proprio di averlo accontentato”.
Il Piacenza si è salvato in extremis a Ciserano.
“Il Piacenza è senza dubbio la squadra più forte del girone, ma tutte le avversarie, come già accadeva l’anno scorso, l’aspetteranno al varco e non regaleranno nulla. Poi, nel Bergamasco, è sempre difficile per tutti”.
Guarda qui la fotogallery della partita Fiorenzuola-Grumellese.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento