Questo sito contribuisce all'audience di

Nuovo arrivo in casa Carpaneto: c'è il portiere Matteo Luppi

Ha iniziato la stagione al Chieri, nel girone A di Serie D, ma in passato è stato anche al Genoa e al Carpi

Matteo Luppi nel pomeriggio di oggi si è già allenato agli ordini di Stefano Rossini

Primo colpo in entrata del mercato invernale per la Vigor Carpaneto dopo aver salutato il difensore Davide Zuccolini e l’attaccante Mario Giannini. La società biancazzurra, militante nel girone D di serie D, dà il benvenuto al portiere Matteo Luppi, classe 1999 e reduce dalla prima parte di stagione sempre in quarta serie nelle fila del Chieri, formazione piemontese del girone A.

Ligure di Villanova d’Albenga (Savona), Luppi ha mosso i primi passi nella Loanesi prima di maturare nel vivaio del Genoa, dove ha militato per otto stagioni dagli Esordienti fino alla Primavera, giocando anche insieme a Pietro Pellegri (attaccante ora al Monaco). Successivamente, è approdato al Carpi, dove ha fatto parte della rosa della serie B allenandosi con costanza in prima squadra (e collezionando una panchina) e alternandosi con la Primavera. Infine, un biennio  di ulteriore maturazione sui campi della serie D: nella stagione 2017-2018, ha difeso i pali prima della Clodiense e poi del Pavia, mentre nella scorsa stagione è stato l’estremo difensore del Ligorna (31 presenze).

Ora, dopo la prima parte di annata calcistica (la terza in quarta serie) a Chieri, l’approdo a Carpaneto. “Mi sono informato  su questa piazza – spiega Matteo Luppi – e tutti mi hanno parlato benissimo della società e di una squadra che non merita questa classifica. Nei colloqui ho intuito subito la grande voglia di migliorare la graduatoria e cercherò di far bene a Carpaneto, unitamente all’obiettivo di cercare di centrare la salvezza. Come portiere non ho un modello di riferimento; mi piace, comunque, impostare il gioco e dare una mano il più possibile alla squadra in campo”.

Dopo la firma sul contratto, oggi pomeriggio Luppi ha sostenuto il primo allenamento agli ordini del tecnico Stefano Rossini e del preparatore dei portieri Francesco Cavi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento