menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Fiorenzuola incerottato cerca punti a Ciserano - 1

Il Fiorenzuola incerottato cerca punti a Ciserano - 1

Il Fiorenzuola incerottato cerca punti a Ciserano

Vincere a Ciserano (domenica ore 14,30) per poi provare lo sprint nelle ultime sette giornate, dopo la sosta del campionato. A otto turni dalla chiusura della stagione regolare, i giochi sono ancora aperti per il Fiorenzuola, che però ha sei...

Vincere a Ciserano (domenica ore 14,30) per poi provare lo sprint nelle ultime sette giornate, dopo la sosta del campionato. A otto turni dalla chiusura della stagione regolare, i giochi sono ancora aperti per il Fiorenzuola, che però ha sei punti di ritardo dalla zona salvezza. Dopo una sontuosa prima parte di girone di ritorno, nelle ultime sei giornate i rossoneri hanno raccolto quattro pareggi e due sconfitte, rallentando pericolosamente. L'infermeria piena e le squalifiche di Petrelli e Morga certo non aiutano a invertire la rotta. Ma Alberto Mantelli degli assenti non vuole parlare e considera vitale la partita di Ciserano: “In campo andranno undici ragazzi che godono della mia totale fiducia – spiega il tecnico rossonero – però dobbiamo essere consapevoli che, per restare in corsa per la salvezza diretta, dobbiamo assolutamente vincere a Ciserano. Poi avremo quindici giorni per ricaricare le batterie e tentare il tutto per tutto nelle ultime sette giornate”.
Nel derby con il Piacenza il Fiorenzuola ha tenuto testa per più di un'ora alla capolista, poi che cosa è successo?
“In effetti per settanta minuti abbiamo fatto molto bene, concedendo davvero poco al Piacenza. Poi è bastato un errore su una situazione, l'inserimento di Saber, peraltro provata e riprovata in allenamento, e abbiamo subito il primo gol. Poi è arrivato l'errore sul secondo gol e la partita si è chiusa”.
Il Ciserano è ormai tranquillo e ha ben poco da chiedere al campionati. Ma nelle ultime quattro partite ha raccolto un solo punto. Nel turno infrasettimanale è stato travolto dalla Pro Sesto.
“Il Ciserano resta una buonissima squadra, soprattutto in fase offensiva. E sono convinto che, dopo i cinque gol presi a Sesto San Giovanni, vorranno in tutti i modi riprendersi”.


Considerate le assenze degli infortunati Corso, Sessi e Girometta, le non buone condizioni di Pighi (che dovrebbe andare in panchina) e le squalifiche di Petrelli e Morga, in partenza Mantelli potrebbe affidarsi a Corradi tra i pali, Sereni, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Masseroni, Molinelli e Fogliazza in mediana, con Guglieri e Franchini alle spalle di Castagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento