Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola cerca punti a domicilio del Delta Porto Tolle

Trasferta al limite del proibitivo per il Fiorenzuola, in campo a Rovigo (domenica 22 febbraio ore 14,30) per affrontare il Delta Porto Tolle, ovvero la quarta in graduatoria. Con i tre punti incassati a Imola nel recupero giocato mercoledì...

Il Fiorenzuola cerca punti a domicilio del Delta Porto Tolle - 1
Trasferta al limite del proibitivo per il Fiorenzuola, in campo a Rovigo (domenica 22 febbraio ore 14,30) per affrontare il Delta Porto Tolle, ovvero la quarta in graduatoria. Con i tre punti incassati a Imola nel recupero giocato mercoledì scorso, il Fiorenzuola ha toccato quota 35 punti, un bottino che dovrebbe consentire all’undici di Mantelli un finale di stagione senza eccessivi patemi d’animo. Ma il tecnico rossonero predica prudenza.
“Quello di Imola – spiega il tecnico del Fiorenzuola – è stato un successo importante soprattutto sul piano morale. Arrivavamo da un periodo difficile, legato ai risultati altalenanti, alle difficoltà negli allenamenti, agli infortuni. Ci servivano un risultato e una prestazione che ci dessero autostima. E così è stato”. 
Facendo due calcoli, mancherebbero 7-8 punti per la salvezza.
“Di calcoli in questo momento non voglio farne. Voglio che i ragazzi continuino a restare concentrati per dare continuità ai nostri risultati. Solo così la salvezza non sarà per noi un problema”. 
Domenica andrete a fare visita al Delta Porto Tolle: tutti abbiamo ancora negli occhi la splendida vittoria ottenuta dal Fiorenzuola nella partita d’andata. 
“E’ stata senza dubbio una delle nostre migliori partite. Però il Delta Porto Tolle resta una grande squadra: ha il migliore attacco del girone e va affrontata con grande attenzione. Senza alzare barricate, perché altrimenti rischieremmo davvero di prenderle”. 
Pizzelli e Casisa restano indisponibili, Di Dionisio appare sulla via del recupero, ma al massimo potrà andare in panchina. Per cui è possibile che Mantelli decida di confermare l’undici di Imola, con Valizia tra i pali, Donati, Piva, Petrelli e Fogliazza in difesa, Mazzoni, Sessi e Guglieri in mediana, con Pighi alle spalle di Franchi e Piccolo e con Lucci pronto a entrare a partita in corso.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento