rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Serie D

Baldrighi e Di Battista: «Il credo del Fiorenzuola non cambia: vogliamo vincere giocando bene». VIDEO

Il team manager e il direttore sportivo rossoneri alla presentazione del nuovo tecnico Tabbiani. «Vogliamo ragazzi che scendano in campo con l’atteggiamento giusto per difendere i nostri colori»

Tocca poi a Simone Di Battista spiegare il motivo della scelta di Tabbiani in panchina. «Vogliamo dare continuità a quanto fatto nelle due stagioni precedenti. E’ un tecnico con mentalità propositiva, il Fiorenzuola punterà a fare la partita sia in casa sia in trasferta».

Con il nuovo allenatore c’è già sinergia anche a livello umano. «L’ho conosciuto a fine carriera da calciatore, poi ci siamo incrociati in vesti diverse e ho apprezzato le sue doti non solo dal punto di vista tecnico. Ho sempre trovato un uomo con idee calcistiche molto simili alle mie, adesso sto scoprendo un’ottima persona con cui spero di lavorare nel modo migliore possibile».

Che Fiorenzuola dobbiamo attenderci per il prossimo anno? «In linea con gli anni precedenti, con una rosa giovane e ragazzi dotati di qualità tecniche importanti pronti a scendere in campo con l’atteggiamento giusto per difendere i colori rossoneri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baldrighi e Di Battista: «Il credo del Fiorenzuola non cambia: vogliamo vincere giocando bene». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento