Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola: la Pro Sesto passa al Comunale con Castagna

Il Fiorenzuola alza bandiera bianca al Comunale. Seconda sconfitta in una settimane per i rossoneri, che però escono a testa alta dal confronto con la quotata Pro Sesto. Decide un gol di Castagna a poco più di venti dalla fine, dopo un primo...

Fiorenzuola: la Pro Sesto passa al Comunale con Castagna - 1

Il Fiorenzuola alza bandiera bianca al Comunale. Seconda sconfitta in una settimane per i rossoneri, che però escono a testa alta dal confronto con la quotata Pro Sesto. Decide un gol di Castagna a poco più di venti dalla fine, dopo un primo tempo in cui sono stati gli uomini di Mantelli ad andare più vicini al gol con Ferrari, che non sfrutta due situazioni davvero favorevoli. Nella ripresa gli ospiti, molto quadrati e determinati, dopo aver colpito una clamorosa traversa con Fall, passano con Castagna, al terzo gol in tre giorni. E mantengono la porta inviolata nonostante il generoso finale dei rossoneri, che con Girometta sfiorano nel recupero l’1-1. Sul piano del gioco il Fiorenzuola ha ben poco da invidiare a una delle prime della classe, ma in questo momento ai rossoneri pagano il ritardo di condizione di Ferrari e Abbruscato, due big che dovrebbero fare la differenza. E anche dello stesso Volpe, ancora ben lontano dalla forma migliore.
In partenza Mantelli punta su Comune tra i pali, Petrelli, Piva, Reggiani e Mameli in difesa, Corso e Sessi in mediana, con Volpe, Orlandi e Guglieri alle spalle di Ferrari, al debutto dal 1’ insieme a Orlandi. La Pro Sesto replica con quattro difensori, il rombo in mezzo al campo e con Fall e Comi in avanti.
Dopo un avvio di marca ospite, con tanta pressione, ma senza pericoli per Comune, intorno al 20’ si accende il Fiorenzuola: è splendida la palla di Guglieri per Ferrari, che calcia di prima intenzione e trova il braccio dell’attento Perniola. Ma l’attaccante rossonero avrebbe potuto fare di più. Dall’altra parte si fa vedere Comi di testa e Comune controlla in due tempi.
Ancora Ferrari, al 25’, prova ad approfittare di un errore dei centrali ospiti, ma, da posizione interessante, non trova la porta. Al 38’ c’è una punizione guadagnata da Ferrari e calciata da Orlandi sulla barriera, sulla respinta Sessi ci prova di prima intenzione e trova Perniola. E così si va al riposo senza reti.
La ripresa si apre con un’insidiosa punizione mancina di Battaglino, che esce di un niente sul fondo. Al 55’ ecco la doppia occasionissima per la Pro Sesto: prima Fall coglie la parte bassa della traversa, la palla torna in campo e raccolta da Comi, che non trova la porta.
Dall’altra parte Orlandi prova a fare il “Florenzi”, ma la sua conclusione dalla lunghissima distanza è fuori misura. Poco dopo finisce la partita di Ferrari e comincia quella di Girometta, che prova subito a impensierire Perniola. Con l’ingresso di Pighi per Corso (ammonito e a rischio-rosso), passa al 4-3-1-2, con Sessi in posizione centrale davanti alla difesa. Al 68’ Ecco il vantaggio degli ospiti con il neo entrato Castagna:, che approfitta da una dormita generale della retroguardia rossonera e, dopo aver vinto un rimpallo, batte l’incolpevole Comune. Mantelli inserisce subito Abbruscato, che va a prendere il posto di Orlandi. E poco dopo lo stesso Abbruscato non sfrutta per un niente il gran tocco di Volpe. A cinque dal novantesimo Abbruscato ha un’ottima idea per Guglieri, che con il piede preferito, il sinistro, calcia malamente. Sul versante opposto Comune salva sul diagonale di Tonani. Nell’assalto finale il Fiorenzuola non è neppure fortunato: il colo di testa Girometta, servito da Piva, tocca la traversa e torna in campo. E’ l’ultimo sussulto rossonero, ma alla fine i tre punti vanno agli ospiti.

Fiorenzuola 0
Pro Sesto 1
Fiorenzuola: Comune 6, Petrelli 6,5, Mameli 6, Corso 6 (63’ Pighi sv), Piva 5,5, Reggiani 5,5, Volpe 5,5, Sessi 6, Ferrari 5,5 (58’ Girometta 6), Orlandi 5,5 (70’ Abbruscato sv) , Guglieri 7. All. Mantelli 6
Pro Sesto: Perniola 6,5, Pelucchi 6, Sala 6, Laribi 6, Erba 6,5, Ferri 6, Corti 6,5, Brognoli 6,5, Fall 7 (61’ Castagna 7), Battaglino 6,5, Comi 6,5 (79’ Tonani). All. Magoni 6,5
Arbitro: Scordo di Novara (Fais-Dicosta)
Note: giornata calda, terreno in ottime condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti Pelucchi (PS), Ferrari (F), Reggiani (F), Corso (F). Angoli 8-4
Reti: 68’ Castagna (PS)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento