Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola, il confermato Petrelli spera nel ripescaggio

Andrea Petrelli non ha avuto dubbi quando il presidente Pinalli e gli altri dirigenti rossoneri gli hanno proposto il rinnovo del contratto. Il “guerriero di Salsomaggiore” non se l’è proprio sentita di lasciare il Fiorenzuola con una...

Fiorenzuola, il confermato Petrelli spera nel ripescaggio - 1
Andrea Petrelli non ha avuto dubbi quando il presidente Pinalli e gli altri dirigenti rossoneri gli hanno proposto il rinnovo del contratto. Il “guerriero di Salsomaggiore” non se l’è proprio sentita di lasciare il Fiorenzuola con una retrocessione. Troppa la voglia di riscattare le delusioni dell’ultima stagione. E così toccherà a Petrelli e a Guglieri fare da trait d’union tra il vecchio e il nuovo Fiorenzuola. Quello targato Francesco Salmi, che ha subito voluto incontrare l’eclettico centrocampista rossonero: “Quando, negli anni scorsi, ho incontrato le squadre allenate da Salmi, mi hanno sempre colpito per il gioco propositivo, per l’identità ben definita – spiega Andrea Petrelli – nei giorni scorsi ho quindi conosciuto il mister di persona e mi ha fatto davvero un’ottima impressione. Mi ha trasmesso un grande entusiasmo, penso possa essere la persona giusta per iniziare un nuovo ciclo”.
La tua versatilità ti ha spesso portato a cambiare ruolo anche nell’arco della stessa partita. Hai già parlato con Salmi della tua posizione in campo?
“Dovrei giocare in mezzo al campo, ma, se ci sarà bisogno, non avrò problemi, come ho sempre fatto, a cambiare posizione”.
Il Fiorenzuola ha inoltrato la domanda di ripescaggio in serie D: meglio un’Eccellenza di vertice oppure una serie D sempre piena di insidie?
“Per quanto mi riguarda, non ho proprio dubbi. Scelgo la serie D tutta la vita: è una questione di fascino, ti trovi a giocare in stadi e contro squadre con tradizioni importanti. Poi, ovviamente, accetterei senza problemi anche l’Eccellenza”.
Nel caso il Fiorenzuola restasse in Eccellenza, ti troveresti ad affrontare quello che, per tanti anni, è stato il tuo allenatore, ovvero Alberto Mantelli, che guiderà il Carpaneto.
“E’ una persona a cui sono e sarò sempre molto legato. Con lui ho giocato a Fidenza e con lui sono cresciuto sotto ogni punto di vista. Sarà davvero strano giocarci contro, come sarà strano affrontare Marco Fogliazza, un altro grande amico”.
Dennis Piva ha detto che sarebbe felice se fossi tu il capitano del nuovo Fiorenzuola.
“Dennis Piva è quasi un fratello per me. So che quest’anno ha sofferto forse più di ogni altro per la retrocessione prima e per il cambio di squadra poi. Ma sono sicuro che saprà divertirsi e togliersi tante soddisfazioni anche nella sua nuova squadra. Per quanto riguarda la “fascia” lo ringrazio, mi farebbe piacere essere il nuovo capitano, ma questa è una scelta che tocca al mister”.
Sappiamo che avevi un rapporto particolare anche con Mariano Guarnieri, un altro protagonista delle ultime stagioni che ha lasciato Fiorenzuola.
“Mariano Guarnieri è un altro amico vero con il quale ho condiviso tante stagioni e tanti successi. Anche con lui il legame resterà indipendentemente da quello che deciderà di fare”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento