menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiorenzuola, con la Folgore Caratese servono i 3 punti - 1

Fiorenzuola, con la Folgore Caratese servono i 3 punti - 1

Fiorenzuola, con la Folgore Caratese servono i 3 punti

Sfida ad alta tensione al Velodromo Pavesi, dove domenica (ore 14,30) il Fiorenzuola se la vede con la Folgore Caratese. In questo momento la formazione lombarda può contare su due punti di vantaggio rispetto ai rossoneri, che, vincendo lo...

Sfida ad alta tensione al Velodromo Pavesi, dove domenica (ore 14,30) il Fiorenzuola se la vede con la Folgore Caratese. In questo momento la formazione lombarda può contare su due punti di vantaggio rispetto ai rossoneri, che, vincendo lo scontro diretto, potrebbero, in caso di sconfitta della Pro Sesto, agganciare la zona-salvezza. Entrambe le squadre arrivano da tre pareggi consecutivi, ma, nell'ultimo turno, mentre il Fiorenzuola ha pareggiato a Lecco a domicilio della seconda in classifica, la Folgore Caratese, in casa con il Sondrio cenerentola del girone, si è fatta rimontare dopo aver chiuso in vantaggio di tre reti il primo tempo.
L'undici guidato da Alberto Mantelli non perde da dieci partite, però solo in tre occasioni Piva e compagni sono riusciti a incassare i tre punti. La continuità, dopo una prima parte di stagione disastrosa, è ormai acquisita, però, per mettersi alle spalle la zona play-out, serve qualche successo: “Nell'era dei tre punti – spiega il tecnico rossonero Alberto Mantelli – con il pareggio non si va molto lontano. Questo è una dato di fatto. Se vogliamo provare ad arrivare alla salvezza diretta, è logico che dobbiamo vincere qualche partita. Ma, soprattutto, dobbiamo cercare di ripetere in casa, davanti ai nostri tifosi, le prestazioni esibite in trasferta. Questo è un problema che devo risolvere io: a Lecco, come era accaduto a Seregno, la squadra ha fatto esattamente le cose che le avevo chiesto di fare. In casa, nelle ultime partite con Caravaggio e Virtus Bergamo, abbiamo faticato troppo”.
La Folgore Caratese è reduce dalla beffa con il Sondrio: in vantaggio 3-0 dopo il primo tempo, nella ripresa ha incassato tre reti dagli ospiti.
“Sono sincero, con il Sondrio ero convinto che la Folgore Caratese potesse vincere. Però le tre reti realizzate in trasferta la dicono lunga sul loro potenziale offensivo: hanno due esterni offensivi giovani, ma molto bravi e anche il loro attaccante centrale merita grande attenzione”.
Può essere una partita decisiva per la salvezza?

“Tutte sono decisive da qui alla fine. Quindi anche quella di domani”.
Reggiani è squalificato, Corso è indisponibile, mentre Morga e Sessi, non al meglio, dovrebbero iniziare la partita dalla panchina: in partenza Mantelli potrebbe puntare su Corradi tra i pali, Donati, Piva, Petrelli e Mameli in difesa, Masseroni, Molinelli e Guglieri in mediana, con Franchini alle spalle di Girometta e Castagna, i due attaccanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento