Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola: al Comunale sfida d'alta quota con l'Este

 Al Comunale arriva l’ex capolista Este, fresca di sorpasso subito dal Piacenza al primo posto della graduatoria. Un’altra veneta accreditata tra le favorite per il salto di categoria, dopo il Delta Porto Tolle, battuto tre settimane fa dai...

Fiorenzuola: al Comunale sfida d'alta quota con l'Este - 1
 Al Comunale arriva l’ex capolista Este, fresca di sorpasso subito dal Piacenza al primo posto della graduatoria. Un’altra veneta accreditata tra le favorite per il salto di categoria, dopo il Delta Porto Tolle, battuto tre settimane fa dai rossoneri dopo una sfida all’insegna dello spettacolo. Una sfida che il Fiorenzuola dovrà giocare senza gli squalificati Fogliazza, finora titolare praticamente inamovibile, e Guglieri, espulso domenica scorsa a Fidenza e fermato dal giudice sportivo per due turni. Ma già in altre occasioni i rossoneri hanno dovuto affrontare sfide complicate senza elementi importanti, uscendone a testa altissima: ecco perché Alberto Mantelli non intende in alcun modo fasciarsi la testa prima del tempo. 
“La classifica e i risultati parlano chiaro – spiega il tecnico del Fiorenzuola – l’Este deve essere considerata a tutti gli effetti come una delle migliori squadre del campionato. Hanno un organico piuttosto giovane, ma con grandi qualità. C’è Rondon che in carriera ha segnato gol a raffica e altri giocatori che meritano grande attenzione”.
In classifica l’Este ha un solo punto in più del Fiorenzuola. Pensa che, a livello tecnico, ci sia così tanta differenza tra le due squadra?
“Ho detto che l’Este è un’ottima squadra, ma i miei giocatori non li cambierei con nessun altro”. 
Quando il Fiorenzuola ha affrontato avversarie spiccatamente offensive, ha quasi sempre fatto risultato. 
“Sono convinto che l’Este venga a Fiorenzuola per vincere la partita, dovremo stare molto attenti, se poi ci concederanno qualcosa, proveremo ad approfittarne”. 
Da allenatore preferisce una partita-spettacolo con Fiorenzuola-Delta Porto Tolle oppure una sfida con poche concessioni allo spettacolo come Fidenza-Fiorenzuola?
“Da ex difensore io sono contento quando la mia squadra non subisce reti”. 
Capitolo formazione: in partenza Mantelli potrebbe affidarsi a Valizia tra i pali, Campana (o Legrenzi), Piva, Petrelli e Donati in difesa, Mazzoni, Sessi (o Casisa) e Pizzelli in mediana, con Pighi alle spalle di Franchi e Lucci.  
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento