menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiorenzuola: a Sondrio sfida tra le ultime del girone - 1

Fiorenzuola: a Sondrio sfida tra le ultime del girone - 1

Fiorenzuola: a Sondrio sfida tra le ultime del girone

A Sondrio va in scena la sfida tra le due cenerentole del girone B. Il Fiorenzuola se la vede con l'altra squadra che, in compagnia dei rossoneri, chiude la classifica a quota 13 punti. Ma lo stato d'animo delle due squadre è ben differente...

A Sondrio va in scena la sfida tra le due cenerentole del girone B. Il Fiorenzuola se la vede con l'altra squadra che, in compagnia dei rossoneri, chiude la classifica a quota 13 punti. Ma lo stato d'animo delle due squadre è ben differente: mentre infatti i rossoneri non vincono una partita da oltre due mesi, il Sondrio ha sì perso nell'ultimo turno a Sesto San Giovanni, ma dopo una striscia positiva di due successi e altrettanti pareggi. Il Fiorenzuola arriva all'ultima gara del 2015 dopo aver pareggiato senza reti la sfida interna con la Bustese, un incontro condizionato però dall'espulsione di Sessi, che ha costretto l'undici di Mantelli con l'uomo in meno per oltre un'ora. Alla fine, considerando la prova di carattere dei rossoneri, che non hanno rischiato nulla nonostante l'inferiorità numerica, la società ha deciso di concedere un'ulteriore prova d'appello a mister Mantelli, al quale però serve un risultato positivo per proseguire la sua avventura sulla panchina del Fiorenzuola. A Sondrio il tecnico rossonero potrà disporre anche dell'ultimo arrivato Molinelli, centrocampista classe 1993 che nel 2012-2013 ha contribuito, con sei presenze, alla promozione in serie A del Livorno. Molinelli rappresenta l'ennesimo sforzo da parte della società guidata dal presidente Pinalli per evitare il bruciante ritorno in Eccellenza.

Ora tocca dunque a Mantelli e ai rossoneri: con venti partite da giocare, tutto può ancora succedere, a patto che il cambio di marcia non venga posticipato ulteriormente.
A Sondrio non saranno della partita gli infortunati Comune, Petrelli e Corso, insieme allo squalificato Sessi e al desaparecido Kisaku. In partenza Mantelli potrebbe puntare su Corradi tra i pali, Donati, Piva, Reggiani e Fogliazza in difesa, Masseroni, Molinelli e Guglieri in mediana, con Franchini alle spalle di Morga e Castagna, i due attaccanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento