Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - La Figc esclude anche il Como. La Lega deve prevenire altri casi del genere

Le squadre di Serie C 2017/2018 scendono a 58, dopo il Latina (fallito) la Figc esclude anche il Como per la mancata affiliazione. Tremano anche altri club e mercoledì si deve presentare la fideiussione

Di fallimenti strani a Piacenza ce ne intendiamo, non per numero, ma per qualità. L’unico della storia biancorossa è quello del 2012, rimasto ancora oggi avvolto nel mistero. Su molti temi - e i nostri lettori sanno quante battaglie fece al tempo sportpiacenza.it - siamo riusciti ad accendere un lume ma, e lo scriviamo con rammarico, alcuni angoli sono ancora nel buio.
A dir la verità siamo tremati davanti alla magnifica commedia inscenata da Manenti nel crac Parma del 2015 ma anche lì ci siamo tenuti stretti il primo gradino del podio perché, sebbene i numeri fossero mastodontici, nella “vicenda Manenti” non c’era nulla di nuovo tant’è che scrivemmo un articolo in cui evidenziavamo le analoghe strategie.
Abdichiamo invece davanti al Como e ad Akosua Puni Essien perché qui sì che si è fatto un salto di qualità. La stranezza della vicenda è che lady Essien - come la chiamano in riva al Lago - i soldi li ha realmente spesi: 230mila euro per rilevare all’asta fallimentare il club e circa 200 mila euro per saldare gli stipendi di marzo. Polverizzati 500mila euro per poi sparire nel nulla. La proprietaria del club lariano si è “dimenticata” di affiliare alla Figc la nuova società, non ha pagato gli emolumenti di aprile e maggio, infine non ha potuto iscrivere la squadra - sebbene la domanda sia stata inoltrata ugualmente, senza affiliazione vale come carta straccia - condannando il Como, se va bene, alla ripartenza in Serie D. Il perché di tutto questo rimane un mistero e toccherà ai colleghi in riva al Lago - che peraltro hanno fatto suonare campanelli di allarme, inascoltati, fin da inizio giugno - fare chiarezza ma non ci aspettiamo grandi risultati perché, queste vicende, nel calcio italiano di Serie C sono all’ordine di stagione e spesso terminano nel nulla.
Vincolante per l’esclusione del Como dalla Lega Pro è il comunicato della Covisoc riportato oggi dal quotidiano La Provincia di Como “nel termine perentorio del 28 giugno 2017 non sono state soddisfatte tutte le condizioni richieste esprime parere sfavorevole alla attribuzione del titolo sportivo dal Calcio Como srl all’FC Como srl e pertanto revoca l’affiliazione al Calcio Como e respinge la domanda di attribuzione all’Fc Como”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento