Lunedì, 15 Luglio 2024
Serie C

Serie C - Il Fiorenzuola riparte alla grande e asfalta il Vicenza: al Pavesi termina 3-1. Pagelle: ottima prova generale

I rossoneri sbloccano con Alberti, poi arriva una strepitosa doppietta di Omoregbe

Se a Verona il Fiorenzuola non aveva meritato la sconfitta dal Pavesi arriva una vittoria con tanto di interessi. I rossoneri interpretano al meglio una gara che sulla carta è finora la più complessa della stagione imbrigliando un Vicenza troppo poco concreto e decisamente troppo evanescente per agganciare le parti alte della classifica.
Primo tempo che va piuttosto ad intermittenza: Cavion non capitalizza, Anelli affila il mancino ma è Alberti ad andare a segno quando manca una manciata di secondi dall’intervallo.
Diana ridisegna subito l’assetto dei suoi alzando il baricentro con un esterno (Della Morte) e aumentando il tasso tecnico a metà campo (Ronaldo) e già al quarto d’ora i cambi sono esauriti sul fronte ospite. Cambia anche Turrini ed è proprio dalla panchina rossonera ad alzarsi il MVP della serata: Omoregbe entra al minuto sessantasei, dopo due minuti è già a segno. La risposta di Pellegrini è soltanto un miraggio per il Vicenza perché c’è ancora Omoregbe che sigilla il punteggio. Ossigeno puro per i rossoneri che staccano il Novara e si proiettano nella difficile trasferta di Trieste con il morale giusto.

C’è decisamente poco da raccontare dei primi minuti della sfida infrasettimanale del Pavesi: le due formazioni si fronteggiano a metà campo con il campo impregnato di pioggia che non agevola la manovra. Al decimo Rossi chiama uno schema su punizione dai venticinque metri con Sorzi che chiude in uscita, Morello sbatte contro Golemic nell’altra metà campo.
Serve aspettare il ventesimo per assistere alla prima, autentica, occasione della gara: pallone perso a metà campo dal Fiorenzuola, ne approfitta Jimenez che pesca Cavion in area con un filtrante che taglia la difesa ma il tiro dell’attaccante non inquadra la porta nonostante la posizione più che invitante. Dodici minuti dopo ci prova il Fiorenzuola: sugli sviluppi di una punizione dalla distanza è Anelli a raccogliere la sfera e a coordinarsi per una botta al volo con il sinistro che sibila di poco alta sopra la traversa.
Nei minuti finali arriva il vantaggio rossonero: Sussi scende sulla destra e crossa al centro, Valietti devia servendo involontariamente Alberti appostato un passo dentro l’area; conclusione al volo di destro con Confente battuto e il grido di gioia del Fiorenzuola al ritorno negli spogliatoi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Il Fiorenzuola riparte alla grande e asfalta il Vicenza: al Pavesi termina 3-1. Pagelle: ottima prova generale
SportPiacenza è in caricamento