Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C 2017/2018 - E ora anche il Modena rischia grosso. Il punto sulle iscrizioni

Gli emiliani sono in regola con stipendi e fideiussione, ma oggi non salderanno il debito di 1.8 milioni di euro e quindi l'11 luglio, secondo il Resto del Carlino, saranno temporaneamente esclusi. Dopodiché ci sarà tempo fino al 14 luglio per sanare la posizione

Lo stadio Braglia di Modena

Latina e Como hanno già salutato da tempo la Serie C, fallita la prima e vittima del bluff Essien la seconda che non ha iscritto la squadra. Tremano - per usare un eufemismo visto che la situazione è terribilmente complessa - anche Mantova, Akragas, Maceratese e Messina; forse di queste quattro solamente il Messina ha qualche speranza di salvarsi (ma non dalle penalizzazioni). La Serie C rischia dunque di partire con 6 defezioni su 60, al momento infatti sono 54 le società che hanno presentato la fideiussione  ma i dolori veri arrivano oggi, venerdì 7 marzo, perché c’è l’ultima scadenza importante: bisogna sanare i bilanci. Dopodiché, martedì 11 luglio, la Covisoc emetterà il proprio verdetto sulla concessione delle licenze escludendo in modo temporaneo i club inadempienti. Dal 12 al 14 luglio le società non ammesse potranno sanare la propria posizione saldando tutti i debiti (ma comunque per ogni scadenza non rispettata arriveranno le penalizzazioni) e, infine, il 20 luglio la Lega ufficializzerà l’organico del campionato di Serie C 2017/2018 mettendo nero su bianco le escluse e le ammesse. L’organico sarà completato successivamente con i ripescaggi.
Attenzione perché le sorprese potrebbero non essere terminate con Latina, Como, Mantova, Akragas, Maceratese e Messina. Secondo il quotidiano Il Resto del Carlino in edicola oggi, un’altra società che rischia grosso è il Modena. Il patron Caliendo sta tentando di vendere la società, gli stipendi sono stati pagati fino a maggio e la fideiussione è stata presentata, tuttavia i modenesi oggi non salderanno la situazione debitoria che ammonta a 1.8 milioni di euro quindi l’11 luglio sarà esclusa. Nel frattempo Caliendo tenterà o di vendere o di trovare la liquidità necessaria entro la data del 14 luglio, se non ce la farà anche il Modena dovrà dire addio ai professionisti.
Situazione stranissima anche per la Racing Roma. Inizialmente la società neo retrocessa in Serie D avrebbe dovuto unirsi con il Fondi e usare il titolo sportivo di quest’ultima per giocare ancora in Serie C sotto il nome di Racing Fondi. Tuttavia, nelle ultime ore, sembra che la proprietà della Racing Roma sia intenzionata a ripartire dalla Serie D ma con il Latina, dando vita alla Racing Latina. Camilli infine annuncia di aver ceduto la Viterbese, ma non sono noti i compratori; si attendono novità nelle prossime ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento