Questo sito contribuisce all'audience di

Reggiana al capolinea. «Niente ricorso», il club non si iscriverà in Serie C e ripartirà dai dilettanti

Saltata la trattativa per la cessione a Dana, i termini per il ricorso scadono oggi e il club tramite una nota stampa farà sapere che non lo presenterà

Alle 19 di oggi scadono i termini per presentare i ricorsi sulle bocciature della Coviscoc, attraverso un comunicato stampa la Reggiana Calcio fa sapere che non presenterà il ricorso, quindi sarà bocciata dall’ente della Figc ma la vera notizia è che il club è arrivato al capolinea. La Reggiana non farà parte della prossima Serie C, il club è destinato al fallimento e ora si dovrà lavorare per ripartire almeno dalla Serie D.
I motivi sono la “caduta dei presupposti per la cessione del pacchetto di maggioranza della società dal gruppo referente a Dana, unico che aveva dimostrato un interesse a rilevare la Reggiana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento