Lunedì, 15 Luglio 2024
Serie C

Fiorenzuola: con l'Ancona quarto ko consecutivo. Tabbiani: «Partita comunque positiva». Le pagelle

Al Pavesi finisce 0-1, decide una rete di Moretti allo scadere del primo tempo. Il tecnico: «Ci sono sconfitte e sconfitte, questa la mettiamo tra le quelle positive se così possiamo definirla, dobbiamo solo ritrovare il risultato».

Il Fiorenzuola non spezza la serie negativa, arrivata oggi alla quarta sconfitta consecutiva, ma ritrova alcuni elementi importanti in termini di gioco e soprattutto di propositività in campo. Lo zero alla voce punti raccolti stride decisamente con la partita di oggi considerando un primo tempo ben condotto dai rossoneri che fanno girare palla, costruiscono trame senza però superare il miglio decisivo, quello del gol. Gol che invece arriva sull’altro fronte, quello dell’Ancona che passa alla prima occasione davvero nitida.
Nella ripresa mister Tabbiani le prova tutte, arriva anche l’esordio di Egharevba e chiude con anche il giovanissimo Anelli in campo ma non basta per ottenere un pareggio che sarebbe stato meritato. Ritrovato l’atteggiamento serve ora ritrovare punti: la prossima sfida esterna con la Lucchese potrebbe segnare la fine della serie negativa, se il “calcio” visto al Pavesi sarà riproposto.

È il Fiorenzuola a gestire il maggior numero di palloni nelle fasi iniziali di gara: i rossoneri provano a spaziare soprattutto sulla destra, l’Ancona tiene alto il pressing cercando di innescare le frecce Moretti e Petrella ma non arrivano pericoli nei pressi delle due aree.
La prima conclusione passa per i piedi di Moretti che ci prova da fuori area trovando la parata in tuffo di Battaiola mentre la prima occasione nitida si concretizza tre minuti più tardi sul fronte opposto: Giani conquista una punizione all’altezza del vertice destro dell’area biancorossa, Currarino tira direttamente in porta con la sfera che si alza di poco sopra l’incrocio.
A fare la partita sono di fatto i rossoneri: la squadra di Tabbiani mantiene saldo il possesso, l’Ancona fatica a scardinare la manovra ben orchestrata. Eppure sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio: al quarantaduesimo Petrella approfitta di uno scivolone di Oddi, allunga fino sul fondo appoggiando per l’accorrente Moretti che da pochi passi beffa Battaiola e tutto il Fiorenzuola.

La ripresa si apre senza cambi ma con un piglio decisamente diverso degli ospiti che nel giro di due minuti mettono a referto altrettante chance da rete. Al secondo minuto Prezioso calcia in area una punizione decisamente insidiosa, ne deriva una mischia che si sbroglia con una conclusione alta da pochissimi metri dalla porta. Nell’azione successiva Mattioli approfitta di un’imprecisione di Danovaro per allungare verso l’area: tiro di controbalzo, ancora una volta la palla è però alta.
Il Fiorenzuola si rivede al quarto d’ora quando un bell’inserimento di Piccinini regala ai compagni il primo angolo del pomeriggio ma nulla arriva dagli sviluppi.
Mister Tabbiani mette mano alla panchina al ventisettesimo regalando l’esordio a Egharevba che rileva Giani sulla destra. Vanno in campo in successione anche Sartore e Anelli con i rossoneri che provano fino all’ultimo ad agguantare il pareggio: al trentottesimo un angolo è preda di Mastroianni (in fuorigioco ma la bandierina non si alza) che si coordina bene ma raccoglie soltanto un altro calcio dalla bandierina. Manca il gol, non manca la voglia di cercarlo.

FIORENZUOLA-ANCONA 0-1
(primo tempo 0-1)

FIORENZUOLA: Battaiola, Mastroianni, Quaini, Oddi (72’ Sussi), Morello (77’ Sartore), Currarino (82’ Anelli), Cavalli, Fiorini (82’ Di Gesù), Piccinini, Danovaro, Giani (72’ Egharevba). A disposizione: Sorzi, Bondioli, Coghetto, Giallombardo. All.: Tabbiani.

ANCONA: Perrucchini, De Santis, Gatto (66’ Paolucci), Petrella (66’ Lombardi), Moretti, Simonetti, Mondonico, Brogni (82’ Martina), Mattioli (82’ Camigliano), Mezzoni, Prezioso (66’ Bianconi). A disposizione: Piergiacomi, Vitali, Di Massimo, Pecci. Barnabà, Fantoni. All.: Colavitto.

ARBITRO: Restaldo di Ivrea (Assistenti: Tesi di Lucca e Brunetti di Milano)

RETI: 42’ Moretti

NOTE: AMMONITI: Giani (F); Brogni, Prezioso (A); ANGOLI: 7-4 per l’Ancona; RECUPERO: 2’ pt, 4’ st; SPETTATORI: 577

LE INTERVISTE E LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola: con l'Ancona quarto ko consecutivo. Tabbiani: «Partita comunque positiva». Le pagelle
SportPiacenza è in caricamento