rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Serie C

C'è poco da fare, al SudTirol basta un tempo per superare il Fiorenzuola. Le pagelle: solo Palmieri e Battaiola ok

La capolista nel giro di mezzora segna tre reti, i rossoneri faticano ad opporre resistenza. Termina 4-1 a Bolzano. Godano e Zaccarielli tra quelli che riescono a strappare un 6

Nulla di fatto per i rossoneri nella sfida contro la capolista Südtirol che consolida il primato e dimostra di poter valere un’altra categoria. Il Fiorenzuola – che deve rinunciare anche a Tommasini e vede Esposito nell’inedita posizione di esterno destro – incappa in una sconfitta piuttosto netta nonostante un avvio di gara che aveva lasciato ben sperare in una gara più combattuta: la rete di Odogwu seguita dal raddoppio di Davi però mettono alle corde i rossoneri che non riescono più a rientrare e trovano soltanto il gol della bandiera con il rigore trasformato da Palmieri dopo l’espulsione di Zaro per il tocco di mano sul tiro di Oneto.
Rossoneri che restano quindi a quota diciannove punti in vista della prossima gara casalinga con la Pro Vercelli.

Südtirol a pressare fin dal primo minuto, Fiorenzuola che non resta a guardare e prova a dire la sua: la fase iniziale del primo tempo è piuttosto accesa con i rossoneri che provano a pungere con Palmieri e Ferri, la risposta dei padroni di casa passa per un tiro di Casiraghi deviato da Battaiola in tuffo.
Dopo qualche minuto ad intensità più bassa sono i padroni di casa a sbloccare il risultato: se l’azione che aveva condotto alla conclusione di Casiraghi era nata sulla sinistra, è sulla corsia di destra che si costruisce il vantaggio biancorosso. Scambio tra Broh e Davi che crossa nel mezzo, Odogwu svetta e con un colpo di testa mette la palla nell’angolino.
Il Fiorenzuola prova ad organizzare una reazione ma il Südtirol affonda il colpo: primo corner della gara per la squadra di Javorcic, tocco di Zaro per Davi che da fuori area carica un tiro potente e preciso sul quale Battaiola non può nulla.
Il raddoppio non arresta la propensione offensiva dei padroni di casa: al trentaquattresimo Broh vede Voltan sulla destra, il trequartista fa un passo prima di scagliare una sassata che si insacca nell’angolino basso. La conclusione di Currarino deviata in corner da Poluzzi è solo una puntura di spillo, il primo tempo va in archivio sul tre a zero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è poco da fare, al SudTirol basta un tempo per superare il Fiorenzuola. Le pagelle: solo Palmieri e Battaiola ok

SportPiacenza è in caricamento