Questo sito contribuisce all'audience di

Un Piacenza cinico doma la Lucchese con un gol di Mora e si rilancia in classifica. VIDEO

I biancorossi si prendono i tre punti con l'unico tiro in porta della gara, poi ci pensa San Fumagalli a blindare il risultato. Emiliani al sesto posto e mercoledì al Garilli arriva il fanalino di coda Gavorrano

I tifosi biancorossi presenti al Porta Elisa di Lucca

La ripresa promette altre cose e si vede fin dall’avvio. Il Piacenza finalmente cerca di mollare gli ormeggi di un pareggio che potrebbe diventare vittoria osando qualcosa in più, Scaccabarozzi ci prova dalla distanza ma la palla è deviata, la Lucchese risponde con un bel fraseggio che libera De Vena in area, la sua conclusione da distanza ravvicinata è però fuori misura. I ritmi si alzano un filo, Della Latta corre a perdifiato lungo tutto il centrocampo e le azioni migliori del Piacenza arrivano dalla parte di Masciangelo; una ripartenza di quest’ultimo libera al diagonale Morosini con la sfera che esce di un soffio. La Lucchese si rende pericolosa con Del Sante di testa ma sulla linea trova sempre la pronta risposta di Fumagalli e a 15’ dalla fine Mora (entrato al posto di uno spento Di Cecco), sugli sviluppi di una punizione trova la botta vincente da fuori area che inchioda - forse con l’aiuto di una deviazione - Albertoni e proietta i biancorossi verso i tre punti.

A questo punto quella del Piacenza diventa una partita si pura sofferenza, gli emiliani si chiudono a riccio davanti alla propria difesa e devono ringraziare Fumagalli che salva il risultato due volte: prima su Fanucchi e poi si supera sulla conclusione di Capuano. Terza vittoria consecutiva per gli emiliani che saranno brutti e sporchi, ma finora vincenti. Mercoledì al Garilli (ore 16.30) arriva un Gavoranno in caduta libera con zero punti in classifica dopo sei giornate, sarà l’occasione per allungare ancora in classifica.

LUCCHESE - PIACENZA 0-1
Primo tempo 0-0

Lucchese (3-4-2-1): Albertoni; Capuano, Baroni, Maini; Merlonghi (15' st Tavanti), Arrigoni, Nolè, Cecchini (39' st Damiani); Fanucchi, De Vena (15' st Bortolussi); Del Sante. A disposizione: Di Masi, Mingazzini, Razzanelli, Bragadin, Espeche, Russo, Cardore, Magli, Pagnini. All.: Lopez.

Piacenza (5-3-1-1): Fumagalli; Masciangelo, Pergreffi, Silva, Bertoncini, Di Cecco (27' st Mora); Della Latta, Pederzoli (42' st Segre), Morosini; Scaccabarozzi; Romero. A disposizione: Lanzano, Nobile, Ferri, Bini, Carollo, Masullo, Castellana, Zecca. All.: Franzini.

RETE: 32' st Mora.

ARBITRO: Clerico

NOTE: campo in buone condizioni. Spettatori: 1845. Ammoniti: 24' st Fanucchi, 31' st Capuano. Espulsi: nessuno. Corner: 9-3. Recuperi: 1' pt e 5' st.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento