Giovedì, 18 Luglio 2024
Piacenza Calcio

Serie D - Il Piacenza cerca il terzo acuto in casa della Folgore Caratese. Maccarone: «Sarà una gara difficile»

Biancorossi in campo mercoledì pomeriggio a Carate Brianza (ore 18), Corradi ancora out. Davanti potrebbe partire Zini dall'inizio. Il tecnico: «Ogni partita per noi è un banco di prova. Dobbiamo imparare a rallentare meno l'azione»

«Per me ogni domenica è un banco di prova, tuttavia concordo nel dire che l’impegno di mercoledì in casa della Folgore Caratese sarà difficile e complesso, loro sono una squadra che fa molto possesso palla ed è costruita per puntare alle zone rilevanti della classifica, inoltre dispongono di giocatori importanti».
Così Massimo Maccarone inquadra il prossimo impegno infrasettimanale di mercoledì a Carate Brianza (ore 18), giornata valida per la 3a di campionato Serie D Girone B.
Piacenza che va a caccia del terzo successo consecutivo per incamerare punti, visto che nelle prossime settimane ci sarà un altro impegno di mercoledì e si giocherà senza sosta fino a metà ottobre. «Non andiamo troppo avanti, già c’è poco tempo. Ora pensiamo solo a mercoledì». L’unico forfait è quello di Corradi, per il resto la truppa è al gran completo.
Maccarone torna anche sulla gara di domenica col Villa Valle. «Mi è piaciuta la fase difensiva, abbiamo rischiato poco. Davanti però possiamo fare meglio, occorre crescere nel possesso palla, nel farla circolare velocemente soprattutto quando il campo ce lo permette. Spesso abbiamo questa tendenza a rallentare troppo l’azione ed è una cosa che non dobbiamo fare perché così rischiamo di rimettere in partita gli avversari. Insomma, quando c’è da premere occorre farlo con costanza senza pause, le gare possono essere riaperte in un attimo su una palla inattiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D - Il Piacenza cerca il terzo acuto in casa della Folgore Caratese. Maccarone: «Sarà una gara difficile»
SportPiacenza è in caricamento