rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Piacenza Calcio

Serie C - Un brutto Piacenza è sconfitto (1-2) dalla Pro Sesto. Decisivo un pessimo primo tempo

Prestazione negativa dei biancorossi che lanciano in lombardi alla loro prima vittoria stagionale. Un pasticcio tra Codromaz e Stucchi regala il primo gol, poi assalto sterile e Dubickas si divora il pareggio. Nella ripresa espulso Cesarini. Mercoledì si torna in campo a Bolzano contro il SudTirol

Un brutto Piacenza, confusionario, distratto, inspiegabilmente sotto ritmo lascia alla Pro Sesto i suoi primi tre punti della stagione. I biancorossi pagano un avvio horror, con un pasticcio confezionato da Codromaz e Stucchi che ha dell’incredibile e spiana la strada ai lombardi. Non basta però questo per spiegare una partita mal giocata, mal interpretata e che registra anche l’espulsione di Cesarini nella ripresa. Il Piacenza prova a riaprirla prima del riposo con Codromaz (1-2) e nella ripresa sembra avere i mezzi per mettere le mani almeno sul pareggio, ma imprecisione e scarsa qualità sotto porta (Dubickas si divora il pareggio) lasciano gli emiliani al palo. Queste sono partite che vanno vinte, soprattutto contro un avversario modesto, se si vuole puntare alla parte sinistra della classifica, da registrare anche la nota stonata di Corbari che rimane un corpo estraneo a questa squadra. La sua partita dura 45’, poi Scazzola lo toglie tra i due tempi.

Leggi qui la cronaca azione dopo azione della partita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Un brutto Piacenza è sconfitto (1-2) dalla Pro Sesto. Decisivo un pessimo primo tempo

SportPiacenza è in caricamento