rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza sprecone e sfortunato, domina la Pro Vercelli ma non riesce a sfondare. Termina senza reti

Pareggio che va decisamente stretto ai biancorossi che sprecano almeno sette occasioni, battono dieci corner, centrano un palo con Cesarini e si divorano il match ball al 94' con Dubickas

Un Piacenza da mordersi le mani trova il bicchiere mezzo vuoto nella sfida playoff contro la Pro Vercelli. I biancorossi avrebbero senz’altro meritato tutta la posta in palio, forti di sette occasioni piuttosto nitide sprecate (tra cui un palo di Cesarini nel primo tempo) e dieci corner calciati che certificano la superiorità dei biancorossi.
La Pro Vercelli regge il colpo, avrebbe anche due palle gol importanti ma grazia Tintori, e alla fine si chiude senza reti una partita comunque ben giocata dal Piacenza che è apparso tonico, robusto ma non bravo in zona gol e si porta a casa un punto che gli va piuttosto stretto. Mercoledì si torna in campo per la 32a giornata, trasferta da bollino nero in casa del Renate (ore 18) che è in lotta per la terza posizione

Leggi qui la cronaca della partita azione per azione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza sprecone e sfortunato, domina la Pro Vercelli ma non riesce a sfondare. Termina senza reti

SportPiacenza è in caricamento