Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Sestu recupera. Testa all'Imolese, il 1 dicembre c'è il derby con la Reggiana che manca da 22 anni

Tra le due sfide fondamentali di campionato c'è la gara di Coppa Italia mercoledì 27 a Cesena. Per i biancorossi arriva un periodo decisivo della stagione

Mazda Cx3 copia-3Si apre una settimana importante in casa Piacenza che porta alla prossima in cui i biancorossi saranno impegnati in tre gare nel giro di sette giorni, quindi il programma della truppa è quello di recuperare energie e incamerare benzina. Si parte domenica (ore 17.30) con la sfida al Garilli tra biancorossi e Imolese, mercoledì 27 ci sarà la trasferta a Cesena per gli Ottavi di finale di Coppa Italia (gara unica, orario 17.30 ma non è ancora ufficiale) e poi ci sarà il derby del 1 dicembre contro la Reggiana, una gara, quella tra Piacenza e i granata, che manca da oltre 20 anni e promette scintille vere in quanto - dopo quello con la Cremonese - il derby con la Regia è senz’altro il più sentito dalla tifoseria piacentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMOLESE
Un passo alla volta il Piacenza sta sfruttando il calendario in discesa di novembre, i due successi contro Gubbio e Fano hanno riportato fiducia e una buona posizione di classifica ma bisogna tassativamente fare bottino pieno anche contro l’Imolese per lanciarsi nel migliore dei modi verso il rush finale del girone di andata. Contro l’Imolese recupera molto probabilmente Alessio Sestu che rappresenterà una freccia in più nell’arco di Franzini, tuttavia il giocatore potrebbe essere tenuto ancora a riposo precauzionale per evitare ricadute. Le gare contro Gubbio e soprattutto Fano hanno evidenziato la necessità di giocare con due punte di ruolo, quindi per questo tipo di partite meglio la coppa Sylla-Paponi a maggior ragione se Sestu non è al massimo. E Cacia? L’attaccante ha patito l’ennesima ricaduta al muscolo del polpaccio, la sua situazione è monitorata tutti i giorni e si saprà solo più avanti se recupera per l’Imolese che domenica scorsa ha riposato - rinviato per maltempo il match con la Triestina - e i biancorossi hanno già affrontato due settimane fa in Coppa Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento