Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza nella tana della Pro Vercelli per rialzare la testa. Rientrano Bertoncini e Della Latta

I biancorossi mercoledì sera (20.30) recuperano la gara rinviata alla 1a giornata e hanno la possibilità di riportarsi in vetta alla classifica.

C’è un dato in particolare che fotografa perfettamente l’assurdità di questa stagione di Serie C: mercoledì 28 novembre il Piacenza recupera a Vercelli (20.30) la 1a giornata di campionato - rinviata per ben due volte, a settembre e ottobre - e la stessa gara, a campi invertiti, quindi al Garilli, si ripeterà il prossimo 30 dicembre quando inizierà il girone di ritorno. Piacenza e Pro Vercelli dunque si affrontano due volte in un mese, andata e ritorno: cosa mai vista prima.
Evidenziata l’assurdità si può tornare a parlare di campo: il Piacenza dopo le sconfitte contro Pistoiese e Arezzo è chiamato a invertire immediatamente il trend se vuole rimanere al vertice della classifica e più in generale evitare di cadere in una pericolosa spirale.
Non sarà per nulla facile perché quella di Vercelli è una trasferta impegnativa, in casa di una delle grandi favorite del campionato, tuttavia gli emiliani hanno la possibilità di riprendersi la vetta della classifica e cancellare in un colpo solo le opache - e sfortunate - due ultime prove.
Dall’infermeria arriva notizie positive, Bertoncini e Della Latta sono recuperati e saranno regolarmente in campo, caso strano gli ultimi due ko sono coincisi con i loro forfait, dunque Franzini ritrova due pedine fondamentali per difesa e centrocampo. Gli unici dubbi di formazioni sono a destra nella retroguardia, con Troiani e Mulas in ballottaggio per un posto, e nel tridente offensivo dove Fedato potrebbe partire dall’inizio dando così un turno di riposo a Di Molfetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile formazione Piacenza (4-3-3): Fumagalli; Troiani, Pergreffi, Bertoncini, Barlocco; Nicco, Marotta, Della Latta; Sestu, Pesenti, Fedato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal catrame di Centocelle a Zidane. «Il più forte che ho visto. E quanto menava Cleto in allenamento». La vita di Daniele Moretti

  • Covid19 - I dati di mercoledì 8 aprile: 11 deceduti. Venturi: «Piacenza quasi fuori, i contagi crescono dell'1%»

  • La Lega Pro si interroga sul futuro. Monza, Vicenza e Reggina in B? Si studia una Serie C Elite

  • «Stroppa il migliore per distacco. Piacenza-Foggia 5-4? Inno al calcio». Roberto Gregori ci racconta il suo biancorosso.

  • Piacenza - Franzini lascia o no? Il tecnico non chiude la porta. Sarà decisivo l’incontro con Marco Gatti e Scianò

  • Serie D - La Lega Nazionale Dilettanti ripropone il video integrale del vibrante 3-3 tra Mantova e Fiorenzuola

Torna su
SportPiacenza è in caricamento