Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Mercoledì al Garilli arriva l'Olbia e i biancorossi non possono sbagliare. Maio ancora out

Sfida delicatissima in chiave salvezza (ore 15) per la squadra di Manzo, il tecnico è ancora in quarantena. Stadio aperto a 433 spettatori

Foto piacenzacalcio.it

Dopo il passo indietro di domenica scorsa a Pistoia e guardando la classifica dopo cinque giornate la partita di mercoledì (ore 15, gara aperta a 433 spettatori) del Garilli contro l’Olbia assume un contorno molto importante. Il Piacenza non può sbagliare l’appuntamento a partire dal fatto che occorre una immediata reazione dopo lo stop di tre giorni fa, perché è uno scontro diretto contro una rivale nella corsa salvezza e perché la situazione esplosiva che c’è a Livorno - con la società che rischia il fallimento e l’esclusione dal campionato - potrebbe portare all’annullamento dell’unica vittoria fin qui ottenuta facendo rimbalzare i biancorossi dagli attuali 4 punti a 1. Insomma, ce n’è abbastanza per puntare al bottino pieno senza troppi calcoli considerando che domenica è in programma una delicatissima trasferta sul campo del Lecco che è secondo.
La buona notizia è che Villanova e D’Iglio sono pienamente ristabiliti, il giro di tamponi di lunedì ha dato esito negativo per tutti, i 4 giocatori contagiati si sono “negativizzati” e torneranno disponibili a breve: si vede un po’ di luce in fondo al tunnel su questo fronte. Ancora out Maio, alle prese con una leggera lesione muscolare e qui non si forzeranno i tempi di recupero. Contro l’Olbia a guidare la squadra sarà ancora il vice Lunardon, il tecnico Manzo infatti è ancora in quarantena. Leggi qui la classifica.

L'undici di partenza non di discosterà molto dalle formazioni recenti con Vettorel in porta, difesa a quattro con Simonetti e Visconti ai lati, Bruzzone e Battistini coppia centrale. A centrocampo le chiavi della regia saranno affidate a Palma con il giovane Galazzi al fianco, ballottaggio infine tra Corbari e D'Iglio. Davanti si potrebbe tornare al tridente con Gonzi e Villanova a supporto dell'unica punta Babbi.

Probabile formazione Piacenza (4-3-3) - Vettorel; Simonetti, Bruzzone, Battistini, Visconti; Corbari, Palma, Galazzi; Gonzi, Babbi, Villanova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento