menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Marco Gatti ai tifosi: «Pederzoli ha fatto un errore, ma ora lasciatelo lavorare in pace». VIDEO

La Curva ha intonato cori contro l'arrivo di Alex Pederzoli, centrocampista che in passato ha scontato una condanna per omessa denuncia nell'ambito dello scandalo calcioscommesse. Il presidente però prende le sue difese

«Noi Pederzoli non lo vogliamo», cantavano i tifosi dalla Curva. E’ iniziata con un velo di tensione la prima uscita stagionale dei biancorossi, impegnati al Garilli contro la Massese nel primo turno di Tim Cup. Il passato del centrocampista prelevato in prestito dal Venezia (che ha scontato una condanna per omessa denuncia nell’ambito dello scandalo calcioscommesse), a una parte della tifoseria non va proprio giù. A fine gara è dovuto dunque intervenire il presidente Marco Gatti in persona: «Pederzoli è un giocatore che è stato voluto fortemente dalla società e dallo staff tecnico - ha detto in conferenza stampa - gli abbiamo parlato, sappiamo che ha sbagliato una volta, ma non per questo è da impiccare. Lui ha voluto il Piacenza, ha fatto dei sacrifici per essere qua. Per cui chiedo a tutti, per cortesia, di avere fiducia nella società e di lasciare lavorare in pace lui e la squadra». Una polemica che potrebbe avere nuovi sviluppi all’arrivo del giocatore, la prossima settimana, al campo d’allenamento. Anche se la parole del presidente suonano come una mano tesa, alla ricerca di una sorta di armistizio in difesa della squadra.

GUARDA IL VIDEO DEL PRESIDENTE GATTI IN SALA STAMPA

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento