rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Il 6 settembre la Festa Biancorossa e il Memorial Marco Reboli a cui sarà intitolata la Curva Nord

Programma ricchissimo per la festa bianch&russ in memoria dello storico fondatore della Curva scomparso lo scorso novembre. Tante le vecchie glorie che hanno confermato la propria partecipazione alla partita, dalle 18 si mangia e si canta tutto in chiave biancorossa

FUTURO

L’occasione è anche per fare un veloce bilancio di quello che succederà allo stadio e prende la parola Mario Chitti. «La Festa Biancorossa è alla base di tutto perché una squadra di calcio non può fare a meno del suo popolo, i nostri tifosi sono esemplari ed è bellissimo dedicare questo momento a Marco Reboli. La squadra delle vecchie glorie ha accettato subito di partecipare al Memorial, tra i tanti nomi vi posso dire Di Francesco, Stroppa, Hubner, Piovani, Secondini, Guardalben, De Vitis e tanti altri ancora».
Si passa poi alle infrastrutture, tema molto caro a Chitti. «E’ con grande felicità che vi comunico che tra poche settimane sarà installata una piccola tribuna da 50 posti al campo di allenamento antistante allo stadio. La prossima settimana inizieranno anche la messa in posa degli 11mila seggiolini allo stadio Garilli, un investimento da 250mila euro del Comune e fatemi quindi ringraziare l’attuale giunta comunale che si è mossa in modo concreto dopo anni di immobilismo su questo fronte. I seggiolini saranno biancorossi e comporranno la scritta Piacenza Calcio e il nostro simbolo, lo stadio sarà rimesso a nuovo. Poi sarà il turno di tunnel che porta al campo, delle panchine e degli spogliatoi. Chiuderemo il tutto con l’avvio di un nuovo bando per l’illuminazione dello stadio che sarà portata a 1200 lux, il top che si può chiedere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Il 6 settembre la Festa Biancorossa e il Memorial Marco Reboli a cui sarà intitolata la Curva Nord

SportPiacenza è in caricamento