menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini

Piacenza - Franzini: «I ragazzi mi sono piaciuti ma potevamo chiuderla prima». Gatti: «Vittoria meritata»

«La squadra mi è piaciuta tanto», afferma un mister soddisfatto nel post gara, «ha fatto tutto quello che le avevo chiesto, lottato e tirato fuori l’orgoglio. Il presidente: «In settimana hanno contestato solamente una manciata di persone»

Il Piacenza doma il Pontedera e il temibile vento gelido del Garilli, riprendendosi la gioia dei tre punti dopo la caduta di Grosseto: «Oggi la squadra mi è piaciuta tanto», afferma un soddisfatto mister Arnaldo Franzini nel post gara, «ha fatto tutto quello che le avevo chiesto, lottato e tirato fuori l’orgoglio. Inoltre, rispetto alle ultime partite, abbiamo creato e sbagliato tante occasioni da gol, subendo solo un colpo di testa su un’azione da rimessa laterale. E non dimentichiamoci che giocavamo contro un Pontedera che veniva da risultati importanti».
La scelta di giocare con Corazza da falso nueve ha tolto punti di riferimento al Pontedera, che forse si aspettava di vedere Romero dall’inizio: «Loro si aspettavano un modulo diverso e una squadra diversa. Infatti hanno schierato tre centrali molto forti fisicamente. Noi, con i nostri tre giocatori rapidi e tecnici, siamo riusciti a dar loro molto fastidio. Se rivedremo ancora Corazza in quella posizione? Lui l’ha già fatto in passato con ottimi risultati. Oggi ha dimostrato ancora una volta di poterlo fare». Bene anche l’asse Della Latta-Segre a centrocampo: «Ho fatto l’errore di non farli giocare insieme in un paio di partite, in questo momento stanno bene e non possono rimanere fuori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento