menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Franzini: «C'è qualche paura di troppo ma è un buon punto». Pagelle: bocciati Giandonato e Cacia

Il tecnico: «Nessuna delle due ha prevalso sull'altra, noi non abbiamo sofferto più di tanto ma siamo mancati in fase di costruzione, soprattutto salvo il pareggio in casa di una delle favorite del campionato»

Della Latta 6: stesso discorso fatto per Milesi. In più, prova a mettere il naso in avanti per dare manforte a una manovra sterile. Il suo spirito guerriero manca non poco al centrocampo biancorosso.

Sestu 6,5: si conferma tra i più in forma del Piacenza. Anche a Salò mette in mezzo una manciata di cross molto appetibili: dei cioccolatini che gli attaccanti biancorossi non si degnano di scartare. Dal 33’ st Nicco s.v.

Marotta 7: mette ordine, corsa e anche qualità. Giocassero tutti come lui, il Piacenza sarebbe più vicino alla vetta della classifica.

Giandonato 5: primo tempo da dimenticare, con un pallone perso malamente sul quale Caracciolo prende in pieno la traversa. Un po’ meglio nella ripresa, ma sul più bello deve lasciare la partita a causa dei crampi. Probabilmente ha bisogno di minuti per sciogliersi, ma il tempo stringe e finora non ha quasi mai fatto vedere le sue qualità. Dal 18’ st Cattaneo 5: tanti errori e imprecisioni, non riesce a dare la svolta.

Bolis 6: gioca semplice, senza strafare. Non commette errori rilevanti, presidia la sua zona con ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento