Questo sito contribuisce all'audience di

Monaco: «Peccato, due punti persi». Le pagelle

DAL NOSTRO INVIATO A CASTELFRANCO - Contento per la prestazione, deluso per il risultato. E' questo lo stato d'animo di Francesco Monaco al termine della partita. «Diciamo che la squadra ha fatto bene - spiega il tecnico - alla fine...

Monaco: «Peccato, due punti persi». Le pagelle - 1


DAL NOSTRO INVIATO A CASTELFRANCO - Contento per la prestazione, deluso per il risultato. E' questo lo stato d'animo di Francesco Monaco al termine della partita. «Diciamo che la squadra ha fatto bene - spiega il tecnico - alla fine abbiamo preso un gol su contropiede, per il resto la prestazione c'è stata ma dispiace aver portato via solamente un punto perché avremmo, come contro l'Abano, meritato molto di più. Il gol? Adiansi ha sbagliato il contrasto, ci doveva andare più duro, ma sono cose che possono capitare soprattutto ai più giovani».

E ancora. «Dal punto di vista fisico stiamo bene, infortuni a parte, i ragazzi in campo fanno quello che chiedo, la manovra è fluida. Il gol annullato a Volpe è nato da una grande azione tutta di prima e in velocità, anche altre due occasioni sono arrivate tramite la costruzione del gioco e quindi non posso lamentarmi da questo punto di vista. Quello che ci manca, e ce lo stiamo dicendo da un po' di tempo, è la cattiveria sotto porta. Delfanti? Sono contento della sua prestazione, due occasioni se le è create lui da solo con dei movimenti da vero attaccante. Per domenica perdiamo Redaelli (espulso) ma spero di recuperare a pieno regime almeno Marrazzo». Per Saber invece una botta al ginocchio l'ha messo fuori causa, da valutare la sua situazione. Stesso discorso per Mei, il centrale è uscito in barella ma nel dopo partita stava meglio e non dovrebbero esserci interessamenti al ginocchio. Difficile recuperi per il match contro il Mezzolara.
Dal nostro inviato a Castelfranco
Giacomo Spotti


LE PAGELLE

Ferrari 6: sul gol sfiora il miracolo e si fa trovare pronto sull'unica vera conclusione, il colpo di testa di Meregalli.

Battistotti 6: non esagera nei compiti, quando può spinge ma spesso mantiene la posizione.

Mei ng. Dal 1' pt Colicchio 6: non va mai in affanno con gli attaccanti di casa, comanda il gioco da dietro e la difesa rischia solo in un'occasione.

Ruffini 5.5: più in difficoltà rispetto a Colicchio si lascia scappare un paio di volte l'uomo.

Adiansi 6: è vero, sbaglia sul gol dove pecca di poca cattiveria e l'errore è pesante, però quando parte in progressione è davvero una manna per lo sbocco della manovra.

Redaelli 5.5: oggi non riesce a brillare e non si vedono mai le sue incursioni. Si sbatte come un dannato per tenere in piedi il centrocampo e chiude con un'espulsione che poteva tranquillamente evitare perché cade nelle provocazioni di Ladu, da qui l'insufficienza.

Mauri 7: diga del centrocampo, si sbatte come Redealli ma riesce a fornire sempre una gran qualità alla manovra e poi è meraviglioso un recupero a tempo ormai scaduto.

Volpe 5.5: spento fin dall'inizio. Si vede che è stanco e non trova mai lo spunto che serve sulla destra. Dal 7' st Orlandi 6.5: buon esordio, si presenta con un gran tiro dal limite che esce di poco e nel finale stampa un tiro-cross sulla traversa.

Minasola 6.5: fino al gol il voto sarebbe 5.5, però la rete oltre a essere bella è anche di un'importanza capitale perché permette di evitare la prima sconfitta in campionato. Deve giocare con più grinta.

Lisi 6.5: sulla sinistra è una sicurezza, dribbla, punta l'uomo, ripiega (cosa che Volpe e Minasola fanno poco) ed è una costante spina nel fianco della difesa avversaria. Splendide un paio di ripartenze che liberano al tiro Delfanti, cala nel finale.

Delfanti 5: si costruisce due occasioni con un bel movimento, per il resto è impreciso nel tiro, poco mobile là davanti e non dà mai profondità alla manovra. Dal 25' st Marrazzo 5.5: è lontano anni luce dalla forma migliore, però si divora un gol già fatto che poteva pesare parecchio.

Monaco 6: non può pescare dalla panchina perché ha troppi giocatori o infortunati o sulla via del recupero. Rischia giocandosi la carta Marrazzo, presenta in campo una squadra comunque preparata, capace di sviluppare manovre interessanti e, soprattutto, capace di reagire alle difficoltà.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento