menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Monaco-4

Francesco Monaco-4

Monaco: «Non si può perdere così». Pagelle e Video

DAL NOSTRO INVIATO A BORGO SAN LORENZO (FIRENZE) - Perdere non è mai piacevole, ma in casa biancorossa stasera brucia ancora di più. Prendere un gol beffa nel finale, dopo aver dominato e sprecato a piene mani, fa davvero una gran...



DAL NOSTRO INVIATO A BORGO SAN LORENZO (FIRENZE) - Perdere non è mai piacevole, ma in casa biancorossa stasera brucia ancora di più. Prendere un gol beffa nel finale, dopo aver dominato e sprecato a piene mani, fa davvero una gran rabbia. Mister Monaco, intervistato a fine gara, parla con un filo di voce ed è l'immagine stessa del rammarico. <>.

Il gol annullato a Ruffini era regolare?
<>.

Sul gol subito la squadra si è fatta trovare impreparata.
<>.

A questo Piacenza serve il miglior Marrazzo per risolvere i suoi problemi.
<>.

Come venire a capo di questo problema?
<>.
Dal nostro inviato a Borgo San Lorenzo
Marcello Astorri


LE PAGELLE DI MARCELLO ASTORRI

Ferrari 6 - sostanzialmente inoperoso per tutta la partita, subisce un gol non per colpa sua.

Battistotti 6 - partita giudiziosa e senza grosse sbavature. Ancora gli manca un po' di coraggio quando si ritrova il pallone in mezzo ai piedi, ma è un giovane di prospettiva.

Zagnoni 6 - Monaco gli concede l'occasione dal primo minuto. Non dispiace, non soffre e prova pure proporsi. Viene sostituito quando comincia ad accusare la stanchezza. Dal 20' st Compiani 6 - entra in mezzo al campo nel momento più delicato della partita. Su alcuni contrasti è un po' troppo leggero, ma piace che rimanga sempre nel vivo del gioco.

Redaelli 6,5 - ottima diga a centrocampo, dove spadroneggia sui diretti avversari. Ancora più bravo quando deve adattarsi a terzino nell'ultimo quarto di gara. Non è il suo ruolo, ma ha spinto con determinazione e disinvoltura.

Ruffini 6,5 - sul gol della Fortis ha delle responsabilità, ma è un errore che viene dopo una partita fatta di chiusure provvidenziali e di fondamentale importanza. All'ultimo respiro della partita aveva pure segnato, ma l'arbitro gli nega la seconda vittoria consecutiva.

Mei 6 - ordinaria amministrazione. La Fortis spinge poco e, quando lo fa, non lo trova mai impreparato.

Volpe 6,5 - benissimo nel primo tempo, quando lavora una palla fantastica per Marrazzo. Cala nel finale, ma aveva speso tantissimo.

Mauri 6,5 - la sua personalità spinge la squadra in molti frangenti della gara. Catalizza palloni come una calamita, smista, si propone. Ora come ora, è assolutamente imprescindibile.

Marrazzo 5 - decisamente giornata storta per il bomber biancorosso. Sbaglia un'occasione facile facile nel primo tempo, spesso è un secondo in ritardo sulle assistenze dei compagni ed è ancora distante dalla condizione migliore. C'è un grande bisogno dei suoi gol.

Saber 5 - pare scollegato dalla partita e si vede pochissimo fino al momento della sua sostituzione con Minasola. Le qualità tecniche ci sono tutte, manca una buona dose di cattiveria in più. Dal 14' st Minasola 5 - sbaglia due gol, di cui uno clamoroso tutto solo di fronte al portiere. Anche per lui a mancare è la cattiveria sotto porta. Deve crescere in questo, da lui ci si aspetta tanto.

Lisi 6,5 - il solito martello sulla fascia. Sempre pericoloso, propositivo e in grado di seminare il panico nelle difese avversarie quando lanciato in campo aperto. Certezza. Dal 36' st Zanardo s.v.


All. Monaco 6 - arriva la prima sconfitta stagionale, ma non è meritata. La squadra ha un'idea di gioco valida, deve solo risolvere il problema, non da poco, del continuo sperpero di occasioni da rete. Ma, in fin dei conti, se i giocatori sbagliano gol già fatti lui può farci ben poco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento