Questo sito contribuisce all'audience di

Marzeglia-Franchi, il Piacenza sbanca Carate Brianza (1-2)

DAL NOSTRO INVIATO A CARATE BRIANZA (MB) - Quando si hanno in squadra giocatori fuori parametro, non importano gli assiomi validi per qualsiasi partita di calcio. Nemmeno quando, chi ha la fortuna di averli, è costretto a giocare...

Adriano Marzeglia-4


DAL NOSTRO INVIATO A CARATE BRIANZA (MB) - Quando si hanno in squadra giocatori fuori parametro, non importano gli assiomi validi per qualsiasi partita di calcio. Nemmeno quando, chi ha la fortuna di averli, è costretto a giocare oltre un’ora in inferiorità numerica. Sulla vittoria del Piacenza a Carate Brianza c’è stampata questa incontrovertibile verità. Lo scatto migliore della giornata è l’azione del gol che sblocca la gara: imbucata verticale di Franchi per Matteassi, cross in mezzo e Marzeglia che sale a 3 metri di altezza per schiacciare in rete.
Nemmeno il tempo di fiatare e Franchi ubriaca il malcapitato di turno con doppi passi in serie, per poi scagliare una sassata (leggermente deviata da un avversario) che s’insacca imparabilmente alle spalle di Martinez. Nel finale Cesana approfitta di uno dei rari lisci di Silva per riaprire i giochi, ma Boccanera para di tutto - come del resto aveva fatto per tutta la gara - e permette ai biancorossi di confezionare la prima vittoria dell’anno, un successo che porta i ragazzi di Franzini ad allungare sulla seconda, che da oggi è il Seregno (a -12) e non più il Lecco (a -13), bloccato sul pareggio in casa dal Monza e quindi scivolato in terza piazza.
Una vittoria fatta della classe dei singoli, ma anche da una sorprendente tenuta nervosa. L’episodio che ha determinato l’espulsione di Ruffini (al 16’ del primo tempo) non è stato del tutto chiaro e sicuramente ha smosso gli animi in campo come in tribuna ai tifosi biancorossi presenti allo stadio “XXV Aprile”. Il guardalinee ha visto una manata a palla lontana di Ruffini e ha segnalato la cosa all’arbitro: «Io ho seguito l’attaccante nello spazio e c’è stato uno scontro - dirà il difensore biancorosso a fine partita - l’assistente ha cambiato versione più volte: prima ha affermato che gli ho dato una gomitata, negli spogliatoi ha detto che l’ho spinto e poi scalciato da terra, cosa assolutamente non vera, e quindi ha dato un’altra versione ancora al nostro accompagnatore». Al di là di tutto, è un episodio che avrebbe tagliato le gambe a molti. Dopo l’espulsione, Franzini è passato al 4-4-1 arretrando Cazzamalli al centro della difesa (sarà monumentale da qui alla fine). Quindi un Piacenza visibilmente scosso ha giocato un primo tempo bruttino, confusionario, al cospetto di una Caratese aggressiva che aveva già colto un palo clamoroso con Bigotto nei primi minuti di gioco.
La ripresa è di tutt’altra pasta. Franzini ha strigliato i suoi nell’intervallo, «Ho detto loro che se avevano gli attributi dovevano vincere la partita», rivelerà il tecnico ai giornalisti nel post gara. I biancorossi assorbono come una spugna i dettami del loro comandante: prima sfiorano il gol con una rovesciata di Cazzamalli, poi piazzano l’uno-due letale. La Caratese ci prova in tutti i modi, ma riesce a segnare con Cesana solo a una manciata di minuti dalla fine. Troppo tardi per provare a strappare un punto al Piacenza.
Dal nostro inviato a Carate Brianza (MB)
Marcello Astorri

FOLGORE CARATESE - PIACENZA 1-2
Primo tempo 0-0

FOLGORE CARATESE: Martinez, Gandini (41’ s.t. Auletta), Concina (16’ s.t Sansonetti), D'Errico, Perego, De Vito, Cesana, Moreo, Bigotto, Santonocito, D'Aprile. A disposizione: Guerci, Larese, Bonelli, Rondelli, Rodinelli, Karamoko, Bancora. All.: Banchieri.
PIACENZA: Boccanera, Di Cecco, Contini (44’ s.t. Battistotti), Ruffini, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (32’ s.t. Gherardi), Cazzamalli, Franchi (41’ s.t. Minincleri). A disposizione: Cabrini, Cigognini, Testoni, Pezzi, Mira, Galuppini. All.: Franzini.

NOTE: spettatori 400 circa, giornata nuvolosa e campo in discrete condizioni di gioco. Corner: 9 a 2 per la Caratese. Tiri in porta: 7 a 5 per la Caratese. Ammoniti: 15’ p.t. Perego, 41’ p.t. Cesana, 5’ s.t. De Vito, 29’ s.t. Di Cecco, 43’ s.t. Concina. Espulso Ruffini al 16’ s.t. per fallo a palla lontana.

RETI: 10’ s.t. Marzeglia, 13’ s.t. Franchi, 39’ s.t. Cesana.

IL FILM DELLA PARTITA

Aggiornamento 50' s.t. - Finita la partita a Carate Brianza. Le reti decisive di Marzeglia e Franchi, accorcia Cesana nel finale.

Aggiornamento 45' s.t. - Ancora Boccanera su Sansonetti, incredibile. Nel Piacenza si fa male Contini, entra Battistotti. Cinque di recupero.

Aggiornamento 39' s.t. - Riapre la gara la Caratese. Segna Cesana, abile a sfruttare un liscio di Silva. Al 41' s.t. Franzini inserisce Minincleri per Franchi.

Aggiornamento 30' s.t. - Ancora miracolo di Boccanera sul tiro a botta sicura di Sansonetti. Adesso il Piacenza soffre e la Cratese le prova tutte per riaprire di giochi. Al 32' primo cambio per il Piacenza: fuori Marzeglia, dentro Gherardi.

Aggiornamento 20' s.t. - La Caratese dopo l'uno-due ospite non ci sta. Prima obbliga Boccanera alla parata con Concina, poi Santonocito viene anticipato da Silvia un attimo prima di calciare a rete.

Aggiornamento 13' s.t. - Gran gol di Stefano Franchi, che ubriaca un avversario e scaglia una sassata, lievemente deviata da un difensore, che s'insacca alle spalle di Martinez.

Aggiornamento 10' s.t. - Sblocca Marzeglia con un colpo di testa imperioso su splendido assist di Matteassi.

Aggiornamento 5' s.t. - Piacenza vicino al vantaggio con una rovesciata di Cazzamalli, De Vito salva sulla linea a portiere battuto.

Aggiornamento 1' s.t. - Iniziata la ripresa a Carate Brianza. Nessun cambio da perte dei due tecnici.

Aggiornamento 45'+ 1 p.t. - Finisce il primo tempo a reti bianche. Il Piacenza si lamenta per l'espulsione di Ruffini, dura contestazione dalle tribune anche per altre decisioni arbitrali.

Aggiornamento 40' p.t. - La Caratese preme: calcia quattro corner consecutivi. Sugli sviluppi di uno di questi, Moreo impegna severamente Boccanera con colpo di testa sul primo palo.

Aggiornamento 35' p.t. - Santonocito impegna Boccanera con una punizione insidioso poco fuori dall'area. Brianzoli sempre minacciosi quando si affacciano in avanti. Il Piacenza fatica a trovare il suo piglio autoritario.

Aggiornamento 25' p.t. - E' una gara dura e continuamente spezzettata da falli. I biancorossi non sono tranquilli e faticano a riorganizzarsi dopo la clamorosa espulsione di Ruffini.

Aggiornamento 16' p.t. - Espulso Ruffini per il Piacenza. Su segnalazione del guardalinee, l'arbitro espelle il difensore biancorosso per una presunta manata su Santonocito a palla lontana. Episodio molto contestato. Franzini ora è costretto ad arretrare Cazzamalli in difesa e a passare a un 4-4-1.

Aggiornamento 12' p.t. - Doppia occasione per la Caratese. Prima Bigotto con una fantastica sforbiciata coglie in pieno il palo alla sinistra di Boccanera, poi Santonocito obbliga il portiere biancorosso alla parata in due tempi.

Aggiornamento 10' p.t. - Primi minuti di studio tra Caratese e Piacenza. Sono i biancorossi ad avere predominio territoriale e pochi istanti fa si sono fatti pericolosi con Matteassi, il cui tiro si è però spento sull'esterno della rete.

Aggiornamento 1' p.t. - Iniziata la partita allo stadio "XXV Aprile" tra Folgore Caratese e Piacenza. In campo c'è Saber, rimasto in dubbio fino all'ultimo minuto.

Aggiornamento - Ecco le formazioni ufficiali. Folgore Caratese: Martinez, Gandini, Concina, D'Errico, Perego, De Vito, Cesana, Moreo, Bigotto, Santonocito, D'Aprile. A disposizione: Guerci, Auletta, Larese, Bonelli, Rondelli, Rodinelli, Karamoko, Bancora, Sanonetti. All.: Banchieri.
Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Ruffini, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Cazzamalli, Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Battistotti, Testoni, Pezzi, Mira, Galuppini, Minincleri, Gherardi. All.: Franzini.

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento a Carate Brianza, dove la capolista Piacenza affronta la Folgore Caratese. Diretta live della partita con il nostro inviato alle 14.30. A breve le formazioni ufficiali.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento