Lunedì, 20 Settembre 2021
Piacenza Calcio

Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

I biancorossi si tuffano nella settimana che azzera tutto, da lunedì si fa sul serio. Contro il Grosseto in 1000 allo stadio? Il club ci lavora ma l'esito non è scontato. Bene alcuni aspetti, male altri. La squadra crea ma non finalizza e si sgonfia nella ripresa

Foto Andrea Trongone

DOMENICA IN 1000? FORSE SI FORSE NO
Quelli di Bonaccini e Zaia danno l’impressione di essere più che altro due spot. I presidenti delle regioni Emilia Romagna e Veneto danno la possibilità di aprire gli stadi a 1000 spettatori e il Piacenza ci sta pensando sul serio per la gara di domenica prossima contro il Grosseto ma sarà tutto da vedere sul campo, nel senso che la normativa a livello regionale deve essere poi recepita sul piano provinciale. In altre parole conta poco cosa dice Bonaccini, a decidere saranno Prefettura, Questura e Ausl di competenza. Se arriva il loro «no» allora i cancelli del Garilli rimaranno chiusi.

Piacenza 3-2-2

UNDER DEFINITI
Tra le certezze del precampionato biancorosso c’è l’utilizzo degli under, i cosiddetti giovani (dal ’98 in su) che portano ai contributi federali, cioè a quella parte di soldi che costituisce la metà del budget del club di via Gorra. Ne giocheranno sempre 5 per ottenere il massimo dei contributi (il minimo è 3 sempre in campo) e il Piacenza ha puntato principalmente sui classe 2000 per avere il massimo della erogazione (i ’98 danno la metà dei contributi e i ’99 poco di più) e non avere sorprese di bilancio. Ma chi sono? Difficile dare ora un’indicazione affidabile ma Manzo qualcosa ha già fatto capire nell’ultimo mese e mezzo: in porta andrà Vettorel, nella difesa a quattro i due esterni saranno Visconti a sinistra e uno tra Daniello e Renolfi a destra. In mezzo Galazzi - sempre utilizzato nelle sette amichevoli - è una certezza mentre il quinto verrà fuori dal tridente offensivo. A turno giocheranno o Babbi o Lamesta, col primo ci saranno Villanova e Siani a completare il reparto, col secondo spazio a Maio nel mezzo e Villanova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

SportPiacenza è in caricamento