Questo sito contribuisce all'audience di

Calciomercato - Il Piacenza prova il gran colpo: vicinissimo l'accordo con Mattia Corradi

Super lavoro tra la tarda serata di ieri e la mattinata di oggi per il direttore sportivo Luca Matteassi che, con il benestare della società, sta cercando di portare in biancorosso il centrocampista ex Arezzo. Venerdì può firmare

Mattia Corradi al centro del gruppo con la maglia numero 7

Con una mossa improvvisa il direttore sportivo Luca Matteassi è arrivato a un passo dal raggiungere l’accordo ufficiale con il centrocampista Mattia Corradi, svincolatosi dall’Arezzo e in cima alla lista dei desideri di mister Franzini fin da questa estate.
L’accordo con il giocatore era difficile da trovare perché su di lui, a quanto sembra, c'erano anche gli occhi di un club di Serie B ma nelle ultime ore ci sono stati sviluppi importanti e la fumata bianca può arrivare venerdì mattina così il giocatore potrebbe essere a disposizione già per la partita di sabato contro l'Olbia. L’operazione ha preso il via dopo la cessione in prestito a sorpresa di Bertoncini alla Lucchese (ieri e formalizzata oggi, prestito secco con diritto di riscatto a giugno per i toscani e controriscatto per i biancorossi).
Corradi completerebbe il restyling di gennaio aumentando di fatto la forza del Piacenza e confermando le ambizioni del club che vuole a tutti i costi raggiungere i playoff. Taugourdeau e Pesenti sono gli acquisti già ufficializzati, si è sempre in attesa di Di Molfetta (anche qui c’è già l’accordo) e degli sviluppi sulla questione Vicenza.
Giocatore estremamente duttile, capace di unire quantità e qualità, Mattia Corradi è un interno di centrocampo che può giocare sia esterno nel tridente d’attacco del 4-3-3 sia trequartista. Dopo quattro anni all’Albinoleffe, dal 2011 al 2015, nella stagione 2015/2016 passò al Cuneo mentre nell’ultimo anno e mezzo ha giocato ad Arezzo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento