Mercoledì, 22 Settembre 2021
Piacenza Calcio

Cacia e quel bacio tanto atteso alla maglia del Piacenza, però sono scintille col presidente

C'è stato un po' di tutto nella vittoria contro il Ravenna, lo stadio che abbraccia e incita Daniele dopo l'errore precedente al gol, il boato alla rete del 2-1 e in sala stampa parte una stoccata che rischia di aprire un caso

Daniele Cacia torna a baciare la maglia biancorossa (foto Trongone)

Lieto fine, stoccata al volo da 30 metri, gol, corsa a perdifiato sotto la Curva e la foto da cui prendiamo spunto per questo pezzo: Daniele Cacia che bacia una sola maglia, la sua maglia.

C’è poi la nota stonata della serata, cioè la stoccata, composta e senza alzare il tono, che l’attaccante lancia al presidente Stefano Gatti. Sebbene non sia nominato esplicitamente il riferimento è chiaramente a lui (leggi qui) quando Cacia elenca i ringraziamenti e alla domanda “e il presidente?” ripetuta per tre volte da un giornalista, fa capire chiaramente di non volerlo ringraziare. Cosa sia successo tra i due non lo sappiamo, ipotizziamo che Cacia non abbia digerito alcune critiche del presidente sulle ultime prestazioni, ma questo punto non è comunque stato chiarito e siamo nel campo delle ipotesi. Si può concludere auspicando un confronto privato tra i due, un chiarimento e un ritorno all’equilibrio perché il Piacenza ne ha bisogno, soprattutto adesso che sembra aver trovato una sua quadratura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacia e quel bacio tanto atteso alla maglia del Piacenza, però sono scintille col presidente

SportPiacenza è in caricamento