Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Franzini: «Contro l'Alessandria servirà la partita perfetta»

Il tecnico alla vigilia della trasferta in casa della capolista, ancora imbattuta tra le mura del Moccagatta: «Loro hanno una qualità fuori dalla norma per la categoria, ma sono convinto che faremo bene»

Arnaldo Franzini

Alessandria e Cremonese spaventavano anche a settembre, ma proprio in quelle due partite il Piacenza trovò le convinzioni per aprire una serie positiva capace di portare i biancorossi nelle zone nobili della classifica. Oggi, di paura, ne fanno di più perché la squadra di Franzini è reduce da un periodo in cui ha raccolto pochissimo - a volte immeritatamente - ha bisogno di ritrovare punti e gioco, soprattutto necessita di una vera iniezione di fiducia in vista del derby del 12 febbraio. In mezzo c’è la trasferta in casa dell’Alessandria (ore 14.30), capolista che al Moccagatta ha vinto la bellezza di 10 incontri su 11, pareggiando solo contro la Cremonese.
«E’ vero - spiega Franzini - nel girone di andata sembravano montagne impossibili da scalare ma con l’Alessandria avremmo meritato il pareggio mentre a Cremona abbiamo fatto un’impresa. Due partite in cui avevamo trovato grandi forze, sono sicuro che sarà così anche questa volta sebbene il periodo, per noi, sia più delicato. Chiaro che l’impegno di domenica è in assoluto il più difficile del campionato, servirà la partita perfetta e basta un solo errore per vanificare tutto ma come ho detto prima sono convinto che faremo bene; per ottenere un risultato positivo poi servono una serie di fattori che non sono pianificabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento